in

Suppletive Roma, ItalExit sfonda il muro del 4%, un risultato incredibile: “Non ci fermeremo”

Alle elezioni suppletive di Roma ItalExit ha tagliato il traguardo del 4%, attestandosi al 4,02%. Un risultato davvero importante, un primo grande passo che certifica la risposta dei cittadini. Partire con il 4% alle elezioni dà grande entusiasmo al partito fondato da Gianluigi Paragone. Al collegio della Camera di Primavalle, vinto nel 2018 dalla pentastellata Emanuela Del Re (poi nominata rappresentate della Ue per il Sahel), il candidato per ItalExit Giampaolo Bocci commenta il buonissimo risultato. (Continua a leggere dopo la foto)

“Venerdì, alla chiusura della campagna elettorale a Milano con Gianluigi, avevo raccontato del perché avessi scelto di indossare la maglietta che ci aveva accompagnato in tutte le piazze di protesta contro il greenpass o accanto agli imprenditori o alle partite iva”. (Continua a leggere dopo la foto)

Continua Bocci: “Con quella maglietta io e altri 6 avevamo preso una multa per il solo fatto di averla indossata. La stessa maglietta con cui in una settimana siamo riusciti ad ottenere 572 firme di cui 322 utili per presentare la candidatura del nostro partito alle suppletive, lì dove l’ex ministra 5 stelle, Elisabetta Trenta, aveva fallito. Beh, oggi l’ho indossata di nuovo perché rappresenta il sorriso e la grinta di Romina, l’organizzazione di Liborio, la dolcezza di Vincenzo, la disponibilità e l’educazione di Lucio, la forza di Monica, la lealtà di Pietro”. (Continua a leggere dopo la foto)

“E ogni singola caratteristica di ognuno del Direttivo e degli attivisti di Roma, che avevano già vinto con il solo presentare il nostro simbolo ad un’elezioni politica, e oggi hanno stravinto con un 4% e oltre tremila voti. Un successo che è anche frutto di organizzazione politica e di un sogno, che solo un partito come Italexit può dare: tornare ad essere liberi e sovrani nel paese più bello del mondo: l’Italia!”. Conclude Bocci: “Non ci fermeremo fino a che non ci saremo riusciti!

Ti potrebbe interessare anche: “Vaccini? Troppe reazioni avverse, nei giovani i rischi superano i benefici”: l’allarme dell’esperta

Paragone: “Oggi in Italia è nato un partito. Ne dovete prendere atto”

Milano, Paragone supera e umilia il M5S: “Valgo più di loro”, battuta la candidata contiana