in

I sondaggi inchiodano Conte: gli italiani vogliono il ritorno al voto

Nella narrazione adottata dal governo giallorosso in questi giorni concitati, segnati da una crisi di governo che ha evidenziato le difficoltà del Conte-bis nel trovare una maggioranza solida, il ritorno alle urne è eventualità nefasta, da scongiurare a tutti i costi. “Irresponsabile”, in un momento di crisi sanitaria come quella che stiamo affrontando. Eppure, nonostante le tante campane suonate all’unisono, i cittadini non sembrano convinti della necessità di dover trovare a tutti i costi un’intesa che scongiuri nuove elezioni. Anzi.

I sondaggi inchiodano Conte: il 51,4% degli italiani vuole il ritorno al voto

Secondo un sondaggio realizzato per Affari Italiani da Roberto Baldassarri, direttore generale di Lab2101 e professore dell’università Mercatorum, addirittura il 51,4% dei cittadini vorrebbe il ritorno al voto il prima possibile. Una percentuale molto alta, più della metà, che si è espressa subito dopo aver assistito alla richiesta di fiducia di Conte al Senato: in quell’occasione, il premier ha mostrato di aver perso la maggioranza assoluta a Palazzo Madama, evidenziando quindi tutte le fragilità del proprio esecutivo, ora alla caccia di “stampelle” preziose alle quali appoggiarsi per sopravvivere.

Ti potrebbe interessare anche: In Italia si devono aspettare 14 anni per una sentenza di violenza sessuale: Bonafede ci sei?

I sondaggi inchiodano Conte: il 51,4% degli italiani vuole il ritorno al voto

Sempre secondo il sondaggio, a ritenere inopportuno il ritorno al voto è invece il 48,6% dei cittadini. Nel caso in cui non si dovesse andare al voto anticipato, il 40,5% degli intervistati ritiene che la soluzione ideale sarebbe un governo guidato dal centrodestra. Il 36,3% degli italiani preferirebbe invece un Conte-ter, mentre soltanto il 23,2% pensa che l’attuale esecutivo Conte II debba andare avanti, magari con un rimpasto che permetta di scongiurare l’ipotesi di qualche capitombolo nelle prossime settimane.

I sondaggi inchiodano Conte: il 51,4% degli italiani vuole il ritorno al voto

Numeri che inchiodano alle proprie responsabilità un governo che continua a promettere senza mantenere, con gli italiani che, mentre Conte e Renzi litigano tra loro, aspettano ancora aiuti per alzare la testa dopo mesi e mesi di restrizioni e chiusure forzate. Il premier continua a sbandierare il Recovery Fund, le briciole che l’Europa lascerà gestire al nostro Paese, come panacea in grado di guarire ogni male. Per fortuna, però, gli italiani non sembrano più credergli.

Ti potrebbe interessare anche: Maria Rosaria Rossi, la senatrice che ha votato la fiducia a Conte “per vendetta”

Blitz contro la ‘ndrangheta, perquisizione nella casa di Cesa: “Mi dimetto da segretario Udc”

“Non dovevano chiedere gli arretrati”. Maximulta dell’Antitrust a Eni ed Enel