Vai al contenuto

“Devi vaccinarti!” Malore improvviso per il “grande accusatore” di Djokovic durante gli Australian Open

Pubblicato il 21/01/2024 18:49

Tragedia agli Australian Open. Il noto giornalista sportivo britannico Mike Dickson, esperto di tennis, mercoledì scorso si è accasciato ed è morto per un malore improvviso. Lo hanno annunciato con un post sui social la moglie e i figli. “Siamo devastati nell’annunciare che il nostro meraviglioso marito e papà è crollato ed è morto mentre era a Melbourne per gli Australian Open”. Dickson stava per compiere 60 anni. Oltre che per le cronache sportive, era noto anche per essere stato stato l’implacabile accusatore di Novak Djokovic, messo nel mirino per il rifiuto di vaccinarsi. Ai tempi della polemica per le posizioni del tennista serbo contro la vaccinazione obbligatoria anti-Covid, Dickson aveva scritto che Djokovic aveva “danneggiato la sua reputazione” e che rischiava “di rovinare la sua possibilità di diventare il GOAT (il più forte tennista di tutti i tempi, ndr) rifiutando di prendere il vaccino”. (continua dopo la foto)

potrebbe interessarti anche https://www.ilparagone.it/attualita/covid-sapevano-tutto-bugie-e-ritardi-cosa-ci-hanno-nascosto-le-clamorose-rivelazioni/

Il giornalista britannico era stato molto duro e sarcastico nei confronti del tennista, a cui fu anche impedito di partecipare allo slam australiano. Il sito Human Events, nel dare la notizia, riporta un estratto da un altro articolo di Dickson: “L’anti vax Djokovic insiste che le piramidi della Bosnia emettono energia mistica”. Insomma, il commentatore, molto apprezzato e amato per le sue cronache e per il suo carattere gioviale, sembrava avere una vera ossessione nei confronti del tennista serbo, che definiva “deplorevole”. E non aveva perso occasione per metterlo in cattiva luce. La scomparsa di Dickson ha sconvolto, oltre alla sua famiglia, tutto il giornalismo sportivo del suo Paese. Nessuno se lo aspettava. Ma uno scherzo del destino ha voluto che il tragico evento della sua scomparsa avvenisse proprio mentre commentava il primo slam della stagione a Melbourne. (continua dopo la foto

potrebbe interessarti anche https://www.ilparagone.it/attualita/sinner-e-djokovic-stupiscono-laustralia-i-veri-campioni-cosa-hanno-fatto-video/

Nonostante le frizioni passate, Novak Djokovic appena appresa la notizia ha scritto un messaggio di cordoglio per il giornalista e per la sua famiglia. Anche Rafael Nadal e i tennisti inglesi Tin Henman e Liam Broady hanno ricordato Dickson. “E’ incredibilmente triste che sia morto a Melbourne”, ha scritto Henman. Mentre Broady ha ricordato il commentatore come “un uomo forte, buono e giusto. Si è preso cura di me sin da quando giocavo a un livello più basso. Riposa in pace, Mike”.

potrebbe interessarti anche https://www.ilparagone.it/attualita/il-nuovo-libro-di-speranza-senza-vergogna-cosa-scrive-il-titolo-e-la-copertina-si-ride-per-non-piangere/