Vai al contenuto

“Devi morire decapitato”. Cruciani minacciato di morte: “Ecco chi è stato” (VIDEO)

Pubblicato il 12/10/2023 12:23 - Aggiornato il 13/10/2023 08:17

Giuseppe Cruciani è stato minacciato di morte nelle scorse ore. A darne la notizia è stato lo stesso conduttore, che ha affrontato l’argomento durante l’ultima puntata del popolare programma radiofonico La Zanzara, senza però diffondere le generalità dell’autore del gesto. A scatenare la furia di quest’ultimo sarebbero state le posizioni espresse da Cruciani sull’operato di Hamas, responsabile di un attacco contro Israele che ha dato il via a una guerra capace di causare un migliaio di morti nel giro di pochi giorni. Il conduttore della Zanzara aveva condannato duramente quest’operazione militare, attaccando anche tutti quei politici e opinionisti che avevano preso posizioni ambigue in merito. (Continua a leggere dopo la foto)
>>> Polizia nel ritiro della Nazionale, indagati Zaniolo e Tonali: il caso che scuote il mondo del calcio
>>> “Cosa dice?”, “Si vergogni!” Rissa a Otto e Mezzo, ci va di mezzo anche Lilli Gruber (VIDEO)

cruciani minacciato di morte

Durante il suo consueto editoriale, il conduttore di Radio24 ha preso in mano il cellulare per raccontare di uno dei messaggi ricevuti dopo la scelta di indossare la bandiera israeliana in diretta e continuare a tenerla in ufficio. Un modo per far sentire la sua vicinanza a Israele e far sapere a tutti la sua posizione. (Continua a leggere dopo la foto)

cruciani minacciato di morte

“C’è un signore – ha spiegato Cruciani – di cui voglio fare nome e cognome, che mi scrive su Instagram: Figlio di puttana infame, devi morire decapitato. Ora, questo tizio probabilmente si trova in Italia, ma me ne fotto: non lo segnalo a nessuno, non me ne frega nulla di denunciarlo né di segnalarlo perché tanto loro sono leoni da tastiera inesistenti. Voglio solo dire a questo tizio che dovrebbe avere il coraggio di farsi vivo così mi dice perché dovrei morire decapitato”. (Continua a leggere dopo la foto)

cruciani minacciato di morte

Cruciani ha quindi ribadito le proprie posizioni, condannando senza sé e senza ma l’operato di Hamas. E criticando, ancora una volta, chi invece ha espresso posizioni poco chiare, lasciando trasparire una malcelata avversione verso Israele.

Ti potrebbe interessare anche: Un incubo! I nuovi occhiali AI spaventano tutti. Ecco cosa fanno (inimmaginabile) e come “proteggersi”