x

x

Vai al contenuto

Si svegliano nella notte con la casa in fiamme. Indovinate cosa avevano “parcheggiato” in salotto? (VIDEO)

Pubblicato il 15/11/2023 19:42 - Aggiornato il 15/11/2023 22:03

Qualcuno ancora si domanda come mai la vendita di veicoli elettrici stia gradualmente scemando, un po’ in tutto il mondo. Questo qualcuno è, evidentemente, poco attento alle notizie sempre più frequenti sui roghi per  autocombustione di auto e anche di biciclette green. Altro che “mobilità del futuro”. Ora, aggiungiamoci pure i monopattini elettrici, quegli inutili trabiccoli che vanno tanto di moda e che nascondono più di un’insidia, nonostante il governo Conte li abbia resi l’oggetto di un ridicolo bonus per l’acquisto. Un intero appartamento è stato distrutto e devastato dalle fiamme a Melegnano, nel milanese, a seguito dell’incendio scaturito dal monopattino elettrico che ha preso fuoco, mentre si trovava “parcheggiato” nel salotto di casa. Non si tratta di una minaccia inedita, come si può osservare nell’impressionante video che vi proponiamo e che si riferisce a un episodio analogo, occorso nel maggio del 2021. (Continua a leggere dopo il VIDEO)
>>> “Un cervello da bimbomin**”. Burioni fa un tweet patetico su Djokovic e i social lo asfaltano (il POST)

Cosa è successo a Melegnano

Torniamo ai fatti di Melegnano: nel cuore della notte i due coniugi proprietari del monopattino si sono svegliati di soprassalto a causa delle fiamme che già stavano avvolgendo la stanza: hanno fatto, fortunatamente, in tempo a mettersi in salvo e hanno subito lanciato l’allarme ai Vigili del fuoco, che sono arrivati sul posto con diverse squadre e che, per spegnere l’incendio, hanno poi impiegato all’incirca tre ore. Per fortuna non si sono registrati feriti, né intossicati, ma la casa è stata quasi completamente danneggiata dalle fiamme, come riporta il sito Rainews. I precedenti, come detto, non mancano. Oltre all’episodio documentato nel video che abbiamo pubblicato, torna alla memoria l’episodio, anch’esso risalente al 2021, in cui a Bologna un monopattino elettrico ha preso fuoco, innescando un incendio che ha provocato seri danni. Il monopattino era in riparazione in un negozio di biciclette nella periferia bolognese. In quei concitati momenti avevano preso fuoco anche cartoni ed altri copertoni, facendo divampare le fiamme all’interno del negozio. (Continua a leggere dopo la foto)
>>> “Avevate ragione”. Ema, la risposta sui vaccini che cambia tutto (VIDEO)

casa in fiamme monopattino elettrico

Sfiorata la tragedia

Ora, si tenta di capire come si sia generato l’incendio dal monopattino fermo e “parcheggiato”, in maniera così spontanea, rapida e minacciosa che si è sfiorata la tragedia. Naturalmente l’ipotesi più probabile è che sia esplosa la batteria al litio, pur se al momento non è ancora stato chiaro se fosse in ricarica durante la sciagurata notte tra lunedì 13 novembre e martedì 14 novembre. Tutto verrà accertato dalla perizia dei tecnici dei Vigili del fuoco.

Potrebbe interessarti anche: “Trattati come assassini!”, Stefano Puzzer indignato contro la Rai: ecco cosa è successo (VIDEO)