Vai al contenuto

“Impazzisco!”. Djokovic, Borgonovo asfalta Cazzullo e il Corriere: “Ma come si fa?” (VIDEO)

Pubblicato il 16/05/2023 14:18
Borgonovo intervista Cazzullo Djokovic

Nella rubrica “Punto e a capo” di RadioRadio, è stato ospite Francesco Borgonovo, vicedirettore de LaVerità. E, come al solito, ha fatto riflessioni molto puntuali e pungenti, dando anche qualche stilettata delle sue. Ma quel che è giusto è giusto. Stavolta nel mirino ci fono finiti Aldo Cazzullo e il Corriere della Sera. Nell’edizione di oggi, infatti, è stata pubblicata un’intervista di Cazzullo al campione di tennis Novak Djokovic, finito in questi anni nell’occhio del ciclone per la sua posizione contro il vaccino anti Covid. Ed è proprio il modo in cui è stato trattato questo argomento – che poi ha dato il titolo all’intervista – che ha fatto infuriare Borgonovo: “Io impazzisco quando leggo cose così”, ha esordito. Perché? Cosa hanno scritto? (Continua a leggere dopo la foto)
>>> “Perché c’è da insospettirsi”. Vaccini contro il cancro, come Borgonovo smonta Moderna (VIDEO)
>>> “Vince Djokovic”. Il campione non vaccinato potrà partecipare a tutte le competizioni internazionali

Come è noto, e come abbiamo tante volte scritto anche noi, Djokovic si è sempre rifiutato di fare il vaccino anti Covid per tutelare la sua salute (e alla fine ha avuto ragione). Anche a costo di rinunciare a tornei e gare importanti. La scelta, infatti, gli è costata l’estromissione da 2 dei 4 tornei più importanti al mondo, lo US Open e l’Open d’Australia. Dice Borgonovo a RadioRadio commentando l’intervista di Cazzullo sul Corriere: “Lo hanno insultato per anni e gli hanno detto che sarebbe morto giovane, che era un grande sportivo ma un piccolo uomo. In realtà è ancora vivo, ha continuato a vincere e ha tenuto il punto sulla libertà di non vaccinarsi. Oggi che non possono continuare a dire quello che dicevano in quel momento, perché li ha smentiti coi fatti, titolano la sua intervista dicendo che non è un ‘no vax’, e infatti non lo è, ha solo rivendicato la sua libertà di scelta”. (Continua a leggere dopo video)
>>> “Il fascismo…”. Elly Schlein ci riprova, Borgonovo la asfalta in diretta (il VIDEO)

Borgonovo contro il titolo di Cazzullo e del Corriere: “Impazzisco”

Ma Borgonovo non si ferma qui. E confessa che quel titolo e il modo in cui è stata fatta l’intervista di Cazzullo a Djokovic, pubblicata dal Corriere, lo ha fatto trasalire. “Io quando leggo dopo anni ancora questa roba qui, impazzisco. Ora devono riabilitarlo… Ma questo non succede alle persone che sono state insultate e vilipese in tutti questi anni“., conclude amaro.
>>> Pasticcio alla Camera: il ricalcolo dei voti fa tremare 20 deputati

Ti potrebbe interessare anche: “L’80% dei condizionatori è da cambiare”. Chi dovrà farlo e entro quando: il regolamento Ue