Vai al contenuto

“Stupida”. “Che ca**o dice”. È scontro totale: Sallusti asfalta l’intellettuale radical chic (VIDEO)

Pubblicato il 17/10/2023 08:49 - Aggiornato il 17/10/2023 10:42
Alessandro Sallusti Ginevra Bompiani

È scontro totale a “Quarta Repubblica” tra Alessandro Sallusti e Ginevra Bompiani. I due non se le sono mandate a dire e i toni si sono alzati a dismisura. Nella puntata di lunedì 16 ottobre, condotta da Nicola Porro su Rete4, si parla dell’attentato di Bruxelles, dove un isalamico armato di kalashnikov ha ucciso almeno due tifosi svedesi che si stavano recando alla partita della loro nazionale, e della situazione in Medio Oriente. Due temi centrali in un’altra giornata di violenza e sangue. Ma si parla anche delle manifestazioni anti-Israele e pro Hamas viste in tante piazze italiane ed europee organizzate dalla sinistra. “Reprimere delle libertà alimenta quelle libertà. Non vorrei però vivere in un Paese dove in nome della libertà si facciano manifestazioni che inneggiano all’Olocausto. Ci devono essere limiti in cui si deve stare”, esordisce pacificamente il direttore del Giornale. Poi… (Continua a leggere dopo la foto)
>>> “Sei solo un cog***”. Insulti, poi i calci: per gli eco-attivisti stavolta finisce malissimo (IL VIDEO)
>>> Canone Rai, cambia tutto: ecco quanto costerà e a partire da quando

Le argomentazioni di Alessandro Sallusti, però, sono come prevedibile in netto contrasto con quelle di Ginevra Bompiani, una delle paladine della sinistra più volte ospite in diversi talk show italiani. Secondo lei “quelle manifestazioni hanno un senso perché quello che ha fatto Netanyahu è molto peggio di quello che ha fatto Hamas“. Ma prima di rilanciare questo leit motiv tipico di cerca sinistram aveva accusato Sallusti di avere “padri spirituali” dell'”estrema destra”. Queste affermazioni hanno provocato l’ira del giornalista che è andato su tutte le furie: “Lei è una donna stupida, profondamente stupida. Io padri spirituali? Ma che cazzo dice” sbotta Sallusti. (Continua a leggere dopo il video)
>>> “Ecco chi finanzia i terroristi”. Toni Capuozzo a muso duro. Tutta la verità dell’ex inviato di guerra

Clicca sull’immagine e guarda lo scontro dal minuto 37

Alessandro Sallusti vs Ginevra Bompiani: scontro totale

Ginevra Bompiani non si scompone e, anzi, dal canto suo non si rimangia nulla. A quel punto deve intervenire Nicola Porro, conduttore della trasmissione, per provare a placare gli animi, invitando Alessandro Sallusti alla calma e stigmatizzando le frasi di Ginevra Bompiani: “Stiamo parlando di attentati, non possiamo dire che ha dei padri spirituali di estrema destra, è un’offesa tremenda. Si deve stare nei canoni”. Anche Paolo Mieli, ospite in studio, richiama la Bompiani: “Sallusti è una persona per bene, non ha padri spirituali come Hitler e Mussolini, se ce li ha lui ce l’ho anch’io. Allo stesso modo non si può dire di lei che è una cretina perché non lo è. Siamo esseri umani, possiamo dissentire”, afferma l’ex direttore del Corriere rimettendo le cose a posto.

Ti potrebbe interessare anche: “A braccetto”. Cruciani asfalta la sinistra: la scomoda verità che nessuno ha il coraggio di dire (VIDEO)