in

“Abbandonato negli Uk, ma se prendo un barcone mi accettano”

Continuiamo a condividere le testimonianze di persone abbandonate dal governo. Di seguito la mail inviataci da Gianni.

“Ciao Gianluigi spero tu possa ascoltare la nostra disperazione. Siamo abbandonati in Uk 🇬🇧. Sono venuto Venerdì ad inaugurare un Negozio di prodotti esclusivi “Made in Italy”. Portiamo il Made in Italy nel mondo e lo stato ci abbandona, ma che vergogna.

Siamo abbandonati a noi stessi. La Farnesina non risponde, il consolato a Londra non sa niente e noi siamo qui abbandonati. Sai cosa mi hanno risposto dal Consolato? Che l’Italia non accetta cittadini italiani che siano transitati da Uk negli ultimi 14 giorni.

Ma se prendo un barcone mi accettano questi incompetenti! Una persona come te come può confondersi con certa gente. Puoi darci notizie, grazie”.  

Sostieni il paragone.it, abbiamo bisogno del tuo aiuto: DONA

In tempi così difficili per l'editoria garantire un'informazione contro il sistema e volta a smascherare i magheggi delle elite è sempre più difficile. Parlare del vaccino e della campagna vaccinale da un'altra prospettiva è rischioso. Sostieni il duro lavoro che ogni giorno svolgiamo schierandoci contro quella logica che vede l'informazione passare addomesticata solo per i canali mainstream. Diventa anche tu sostenitore de ilparagone.it e difendi l'informazione libera!

Regalo di Natale per imprese e partite iva: servono liquiditĂ  e lavoro

Stanchi delle restrizioni e senza fiducia nel futuro: così gli italiani vivono la seconda ondata