x

x

Vai al contenuto

Urla “Allah Akbar” e accoltella un professore: choc a scuola, il VIDEO della folle aggressione

Pubblicato il 13/10/2023 13:48 - Aggiornato il 13/10/2023 13:49

Momenti di terrore in una scuola della Francia: un uomo è entrato improvvisamente nel liceo Gambetta-Carnot di Arras, nel nord del Paese, armato di coltello e ha iniziato ad attaccare alcune persone. Come riportato da Repubblica, un professore è morto, mentre altre due persone sono state ferite gravemente. L’attentatore sarebbe, stando alle prime ricostruzioni, un 20enne ceceno, un ex studente, ed è stato fermato dalle forze dell’ordine. Secondo le ricostruzioni dei media locali, prima di scagliarsi contro alcuni presenti per colpirli con il coltello avrebbe gridato “Allah Akbar“. (Continua a leggere dopo la foto)
>>> “Si allarga il fronte della guerra”. Nuovi attacchi, portaerei Usa nel Mediterraneo: cosa sta succedendo

francia professore accoltellato video

L’autore dell’attacco al liceo di Arras, probabilmente un ex allievo, di origini cecene, di 20 anni, era già stato schedato sotto la denominazione “S”, che nel sistema francese significa “a rischio radicalizzazione”. Di conseguenze, era sorvegliato dai servizi di sicurezza perché considerato potenzialmente pericoloso. (Continua a leggere dopo la foto)

francia professore accoltellato video

Secondo quanto riferito dalla testata BFMTV, che ha citato fonti di polizia, è stato fermato anche il fratello del ragazzo. Al momento l’inchiesta non è stata ancora affidata all’antiterrorismo. “Gli alunni sono stati confinati nelle loro rispettive classi” ha scritto il quotidiano di zona La Voix Du Nord, citando la testimonianza di alcuni studenti. (Continua a leggere dopo la foto)

francia professore accoltellato video

“Stavamo uscendo dalla classe per andare a mensa, abbiamo visto un tipo con due coltelli attaccare il prof con del sangue addosso. Ha tentato di calmarlo per proteggerci. Ci ha detto di andare via, non capivamo bene, abbiamo iniziato a correre ed altri sono risaliti ai piani alti” è stata la ricostruzione di uno dei testimoni.

Ti potrebbe interessare anche: Israele, la guerra si allarga e cadono i primi ostaggi. Ecco quanti ne ha già uccisi Hamas e dove vuole attaccare ora