x

x

Vai al contenuto

Ultim’ora – Caccia ai bianchi nel cuore dell’Europa. Dita mozzate, un morto e decine di feriti: “Come Hamas” (VIDEO)

Pubblicato il 22/11/2023 09:43 - Aggiornato il 22/11/2023 09:45

Si era parlato inizialmente di una violentissima rissa tra bande. Poi hanno iniziato a emergere dettagli inquietanti, che hanno sollevato dubbi su quanto realmente accaduto a Crépol, in Francia: secondo le prime ricostruzioni delle autorità, non sarebbe infatti da escludere una vera e propria “caccia al bianco” organizzata da un gruppo di adolescenti di origini maghrebine. Tutto è successo attorno alle due di notte, quando una decina di persone in età compresa tra i 16 e i 21 anni ha raggiunto, a bordo di un van, la sala municipale delle feste del piccolo paesino nel sud-est del Paese, circa 500 abitanti in totale. Qui improvvisamente si è scatenata un’aggressione ferocissima, che ha scosso la nazione intera. (Continua a leggere dopo la foto)
Prima le botte, poi l’acido in faccia: ancora un’aggressione choc contro una donna. L’agghiacciante racconto

crepol caccia ai bianchi

Il gruppo di ragazzi ha atteso la fine della festa, ha aggredito i quattro uomini della sicurezza all’estero e, non appena la gente ha iniziato a uscire dalla sala, anche i passanti. Nel complesso ci sono stati una ventina di feriti, accoltellati dagli aggressori, due dei quali si trovano in prognosi riservata. Thomas, un giovane di soli 16 anni, è invece morto in ospedale a Lione per le ferite riportate. (Continua a leggere dopo la foto)

crepol caccia ai bianchi
>

Un episodio che ha riacceso nei francesi la sensazione di forte insicurezza legata alle banlieue, le periferie sempre più fuori controllo e considerate “zone perdute”, dove il governo non riesce a far sentire la propria presenza. Inevitabile la polemica politica. Marine Le Pen ha parlato di “milizie armate pronte a fare razzia”, sottolineando come ormai dilaghi nel Paese un “razzismo al contrario”, del quale sarebbero vittima i bianchi. (Continua a leggere dopo la foto)

crepol caccia ai bianchi

Sui social sta dilagando, nel frattempo, l’hashtag #Françaisréveillezvous (svegliatevi francesi). Nel frattempo sono stati confermati 7 arresti, anche se non sono stati rilasciati dettagli. I media parlano di figli dell’immigrazione, non integrati e violenti, che non conoscevano le loro vittime.

Ti potrebbe interessare anche: “Dici ca***te”, “Bambino”. Rissa totale tra Selvaggia Lucarelli e Sallusti: cosa è successo in diretta (VIDEO)