Vai al contenuto

“Fascista”, “Cogli***”. Lite feroce Vauro-Roncone a L’Aria che Tira: volano parole grossissime (IL VIDEO)

Pubblicato il 26/01/2023 14:18

Clima pesantissimo durante l’ultima puntata del programma L’aria che tira, condotto da Myrta Merlino su La7. Mentre si parlava del conflitto tra Russia e Ucraina, ormai in corso da mesi, e dei suoi possibili sviluppi, la tensione è infatti schizzata alle stelle una volta toccato l’argomento Sanremo: il Festival darà infatti spazio, nel corso della serata conclusiva, a un videomessaggio del premier Volodymyr Zelensky. Una decisione che ha già scatenato tantissime polemiche e che ha visto schierarsi su posizioni fortemente contrarie anche il vignettista Vauro Senesi, storico militante di sinistra e da tempo critico sull’invio di armi all’Ucraina. La discussione è entrata presto nel vivo e sono volate parole grosse tra l’autore satirico e il giornalista del Corriere della Sera Fabrizio Roncone. (Continua a leggere dopo la foto)
>>> Zelensky a Sanremo, scoppia il putiferio. L’icona della sinistra su tutte le furie

Vauro aveva criticato fortemente la scelta del Festival di Sanremo di dare spazio a Zelensky, anticipando la sua partecipazione a un corteo di protesta contro la Rai. Poi è andato all’attacco del premier ucraino, definendolo un “criminale” perché avrebbe bombardato il suo stesso popolo nella zona del Donbass, durante il conflitto. In studio l’asticella della tensione ha iniziato a impennarsi. (Continua a leggere dopo la foto)

Vauro e Roncone, lite a La7: “Fascista”, “Cogli***”

Vauro se l’è presa con i giornalisti italiani premiaticon onorificenze al merito dal presidente ucraino, definiti tutti “propagandisti” di Kiev. A quel punto Roncone, firma del Corriere, è andato all’attacco del vignettista: “Sono in profondo imbarazzo non tanto per le insolenze rivolte ai giornalisti…”. Neanche il tempo di finire la frase, ed ecco che Vauro si è alzato dalla sedia: “me ne vado, così non senti più insolenze”. Il tutto sotto gli occhi di Myrta Merlino, in evidente difficoltà. (Continua a leggere dopo la foto)

Vauro Roncone fascista la7

Mentre la conduttrice tentava di riportare la calma, ecco l’esplosione finale. “Ma sarà che sei un po’ fascista?” ha detto Roncone a Vauro. Che ha colto al balzo l’occasione per replicare a suo modo: “Ma sarà che è un po’ co***ne questo?” . Risposta fulminea prima dell’uscita di scena teatrale. Il pubblico da casa, stando ai commenti sui social, sembra essersi divertito.

Ti potrebbe interessare anche: “Basta, non puoi più farlo”. Bassetti contro Pregliasco, scoppia la lite fra i virologi