Vai al contenuto

“A rischio milioni di posti di lavoro”. Perché il robot di Elon Musk ora fa davvero paura (VIDEO)

Pubblicato il 25/05/2023 08:55 - Aggiornato il 26/05/2023 11:32
Tesla Bot Elon Musk

A parte che a guardarlo mette un po’ paura, richiamando alla nostra mente i peggiori film distopici in cui i robot prendono il sopravvento sull’essere umano; a parte questo, si diceva, il nuovissimo Tesla Bot di Elon Musk desta più di una preoccupazione per il mondo del lavoro. Si rischiano infatti milioni di posti. Il video pubblicato dalla nota azienda americana ha mostrato i passi in avanti compiuti dalla nuova versione dell’androide che, secondo le intenzioni di Musk stesso, è destinato a rivoluzionare il mondo del lavoro. Più che una promessa sembra una minaccia. Il Tesla Bot si muove autonomamente e memorizza i particolari dell’ambiente in cui si trova. Un altro aspetto fondamentale è la sua capacità di controllare la forza dei movimenti e di raccogliere oggetti. Ma non è tutto. (Continua a leggere dopo la foto)
>>> “Fatto non grave”. La costringono a sposarsi a soli 13 anni, poi l’incredibile decisione del giudice
>>> Impianti cerebrali sugli umani. L’incubo è già realtà (VIDEO)

Il Tesla Bot è sempre più simile a un umano, e si muove apparentemente senza i problemi di stabilità mostrati in passato. Nel filmato, mostrato da Elon Musk a una riunione con gli azionisti, Optimus – questo è il suo nome – è sempre più completo nelle sembianze umane e capace di muoversi – seppur lentamente – in modo abbastanza sicuro. Tesla Bot, a quanto mostra il filmato, sembra molto delicato nella gestione degli oggetti: addirittura tocca un uovo senza che il guscio si rompa. Il Tesla Bot sarebbe anche capace di analizzare l’ambiente e muoversi senza problemi, anche grazie alla intelligenza artificiale e alla capacità di memorizzazione: per farlo utilizza lo stesso software di guida autonoma delle auto Tesla. (Continua a leggere dopo il video)
>>> “Termosifoni da sostituire”. Arriva un nuovo salasso targato Europa: “Altre spese per gli italiani”

Tesla Bot, Elon Musk mostra il video con i nuovi progressi

Inoltre, l’intelligenza artificiale – spiega il Corriere – sarebbe programmata per venire addestrata dall’uomo, specie per quanto riguarda la presa e la manipolazione di oggetti. Il Tesla Bot fu mostrato per la prima volta da Elon Musk nell’ottobre del 2022, durante l’AI Day della casa automobilistica. A preoccupare è anche in fatto che fino a pochi mesi fa sembrava un modello grezzo che addirittura faticava a camminare. Adesso, invece, i passi in avanti sono notevolissimi. E questo apre enormi scenari di riflessione sul futuro. In tutti i campi.

Ti potrebbe interessare anche: “Lo dici a qualcun altro!”. Rissa in Tv con l’ecoattivista: cosa è successo, panico in diretta (VIDEO)