Vai al contenuto

Viene in Italia e rovina un monumento: il VIDEO del turista tedesco scatena rabbia e polemiche

Pubblicato il 05/09/2023 11:09 - Aggiornato il 05/09/2023 12:23

Una tristissima moda, quella che sembra esplosa in questa estate 2023. Con tantissimi episodi che hanno visto protagonisti alcuni stranieri in vacanza in Italia cimentarsi in “bravate” a danno di opere d’arte e monumenti, spesso finendo addirittura per danneggiarli nel tentativo di realizzare qualche video da condividere in rete con i rispettivi follower. L’ultimo caso è andato in scena nelle scorse ore a Firenze, dove un turista tedesco di 22 anni si è arrampicato sulla fontana di Nettuno, in piazza della Signoria, per farsi scattare una foto dagli amici presenti sul posto. Finendo, però, per rovinare la statua. (Continua a leggere dopo la foto)
>>> “Mattarella pronto a dimettersi se Meloni…”. Dagospia sgancia la bomba: il clamoroso scenario
>>> “Morto a 14 anni per una sfida social”. Il malore a scuola, poi la terribile scoperta della famiglia

tedesco rovina monumento video

Come raccontato dal Corriere della Sera, infatti, durante l’arrampicata sulla fontana il ragazzo ha provocato danni per 5 mila euro al monumento. Il sindaco della città, Dario Nardella, ha pubblicato sui social l’immagine del giovane scrivendo: “Contro ignoranza e vandalismo sui beni culturali non ci sono giustificazioni”. (Continua a leggere dopo la foto)

Nello specifico, il turista ha danneggiato la zampa anteriore destra del cavallo della Fontana di Nettuno. In una nota di Palazzo Vecchio è stato spiegato che, in particolare, sulla zampa si è verificato il distacco di alcune stuccature realizzate durante il restauro del 2018. Inoltre la zona superiore del carro, realizzata in marmo rosso, ha subito il distacco di una porzione triangolare di circa 25 x 20 millimetri. (Continua a leggere dopo la foto)

Forse consapevole del danno fatto, il ragazzo si è poi subito allontanato cercando di far perdere le proprie tracce. Grazie ai filmati delle telecamere di videosorveglianza, il 22enne tedesco è stato però rintracciato e denunciato in base alle nuove disposizioni in materia di “distruzione, dispersione, deterioramento, deturpamento, imbrattamento e uso illecito di beni culturali o paesaggistici”.

“Castrazione chimica, ecco come e quando”. Bongiorno (Lega) presenta il piano anti-stupri del governo