x

x

Vai al contenuto

Sciopero dei mezzi, l’Italia nel caos: orari e fasce garantite, la guida per evitare disagi

Pubblicato il 14/12/2023 12:21 - Aggiornato il 14/12/2023 12:24

Ancora una giornata di passione, quella che attende gli italiani nelle prossime ore. Per venerdì 15 dicembre è stato infatti indetto l’ennesimo sciopero dei trasporti, che potrebbe creare non pochi problemi a chi dovrà spostarsi con i mezzi pubblici. Il leader della Lega Matteo Salvini ha però precettato l’agitazione, riducendola a 4 ore. “Il diritto allo sciopero per chiedere salari più adeguati non si tocca, ma di quattro ore e non di 24 ore perché, nel penultimo venerdì di lavoro prima di Natale, bloccare il Paese sarebbe stata una follia. Quindi ho il diritto, anzi il dovere garantire la mobilità e l’utilizzo dei mezzi pubblici a 20 milioni di lavoratrici e lavoratori italiani e sono orgoglioso di averlo fatto” ha chiarito il vicepremier e ministro dei Trasporti. Ci saranno, però, disagi in molte Regioni.

Come orientarsi al meglio ed evitare lunghe attese? Presto detto. Come spiegato dal Messaggero, lo sciopero durerà dalle ore 9.00 alle ore 13.00 di venerdì 15 e interesserà l’intera rete Atac e l’intera rete RomaTpl nel territorio di Roma Capitale e nei comuni della città metropolitana serviti. Sulla rete Atac lo sciopero riguarda anche i collegamenti eseguiti da altri operatori in regime di subaffidamento. Non garantite le corse sull’intera rete dalle ore 9.00 alle ore 12.59. Alle ore 13.00 il servizio riprenderà invece per intero. (Continua a leggere dopo la foto)
“L’Italia non ci sta”. Meloni, colpo di scena. Incontra nella notte Macron e Scholz e detta le condizioni

sciopero 15 dicembre

Saranno garantite le corse sull’intera rete entro le ore 8.59 e dalle ore 13.00 in poi. Durante le sciopero, nelle stazioni della rete metroferroviaria che resteranno, eventualmente aperte, non sarà garantito il servizio di scale mobili, ascensori e montascale. Allo stesso modo potrebbero non essere in servizio le biglietterie (il servizio online funzionerà invece regolarmente). (Continua a leggere dopo la foto)

A Milano saranno a rischio le linee Atm, che potrebbero subire conseguenze nell’intera mattinata, dalle 9 alle 13 anche per il servizio della funicolare Como-Brunate. In Puglia, come annunciato dal sindacato Usb regionale, lo sciopero sarà di 24 ore: “Abbiamo comunicato alle prefetture di Bari e Lecce, all’assessora ai Trasporti Maurodinoia, al presidente della Regione Puglia e alle aziende Fal srl, Stp Bari e Stp Lecce che non ci adegueremo all’ordinanza di riduzione imposta dal ministro dei Trasporti”.

Situazione simile a Napoli, dove l’Anm ha informato che venerdì 15 dicembre la Organizzazione Sindacale USB ha proclamato un’azione di sciopero di 24 ore in adesione allo sciopero nazionale di 24 ore dele settore del trasporto pubblico. E, contestualmente, una seconda azione di sciopero aziendale dalle ore 03.01 del 15 alle ore 03.00 del 16 Dicembre. Per tram, bus e filobus il servizio sarà garantito dalle ore 5:30 alle ore 8:30 e dalle ore 17:00 alle ore 20:00.

Ti potrebbe interessare anche: “Sì a impeachment per Biden”. Terremoto Usa, il Congresso dà l’ok: qual è l’accusa e cosa succede ora