x

x

Vai al contenuto

“Senza di lui tu…”. Sallusti-De Gregorio, scontro totale in diretta: tensione a DiMartedì (VIDEO)

Pubblicato il 14/06/2023 10:59 - Aggiornato il 15/06/2023 23:48

Non si placano le polemiche attorno alla figura di Silvio Berlusconi, ex premier scomparso a 86 anni e capaci come pochi di dividere l’Italia. La scelta di proclamare il lutto nazionale di fronte alla morte del Cavaliere non ha trovato tutti d’accordo ed è stata oggetto di accese discussioni nei principali talk show italiani. Concita De Gregorio, ospite di Giovanni Floris negli studi del programma DiMartedì in onda su La7, è stata per esempio categoria: “Una decisione mi sembra un’esagerazione, mi chiedo anche come mai, cosa ci sia nella psiche collettiva. Perché ci si straccia le vesti in questo modo? Forse un senso di colpa o inadeguatezza?”. (Continua a leggere dopo la foto)
>>> “Iniziata la resa dei conti”. Riunione di Forza Italia dopo la morte di Berlusconi: “I piani di Ronzulli e Tajani”

“Mi domando – ha proseguito De Gregorio – è vero che il lutto nazionale deve essere condiviso da tutti, ma andrebbe anche giustificato. E Silvio Berlusconi è stato un uomo che obiettivamente non possiamo definire uno statista, è stato anche un modello molto negativo. La sua è una storia macchiata da continue menzogne, dall’uso del denaro per comprare le persone, i senatori, le ragazze, ha fatto della corruzione un sistema di governo”. (Continua a leggere dopo la foto)

sallusti de gregorio dimartedì

De Gregorio ha parlato anche dei rapporti tra Berlusconi e le mafie e dei problemi fiscali, sottolineando quindi come la scelta del lutto nazionale sia stata a suo dire sbagliata. Ospite in studio, però, anche Alessandro Sallusti, che ha ribattuto: “Per 15 anni Berlusconi è stato l’imprenditore che ha dato più lavoro in questo Paese. Ridurlo a queste cose qui è un po’ poco”. (Continua a leggere dopo la foto)

“Vi ricordo che Berlusconi è stato condannato una sola volta – ha concluso Sallusti – mentre sembra che sia un delinquente abituale, a sentirvi parlarle. Invece ha pagato più tasse di tutti”. E ancora: “Se non ci fosse stato Berlusconi, De Gregorio, lei stasera non sarebbe qui, questa rete non esisterebbe”.

Ti potrebbe interessare anche: “Vergogna, vergogna!”. Fango su Berlusconi, caos in studio a DiMartedì: Floris gelato (VIDEO)