x

x

Vai al contenuto

“Putt**, fro*, quella tr*”. Il fuorionda choc che imbarazza la Rai: le frasi pronunciate da un big (VIDEO)

Pubblicato il 28/11/2023 13:56 - Aggiornato il 28/11/2023 13:57

Ancora una volta la Rai è scossa dai fuorionda pronunciati da un volto noto dal piccolo schermo, diffusi e diventati virali in rete. Con offese e frasi omofobe che hanno lasciato gli utenti a bocca aperta e rischiano di trasformarsi in un vero e proprio caso. Come riportato dalla testata The Social Post, a mostrare le immagini incriminate e far ascoltare gli audio della discordia è stata la trasmissione Mediaset Le Iene, nella puntata che andrà in onda martedì 28 novembre.”Cane Magalli, cane Magalli, levatelo! Signorina sorrida, finga di esistere. Che ca*** mastica questa pu***ana?! Mi è passata la tra dietro per caso ragazzi? Ma levalo sto fr***o di m! Levatelo, levate di lì il fr***o. Questo che grida, è il fr***o di me***a” . Queste le parole choc pronunciato da un personaggio famoso della televisione pubblica.

“Non siamo stupidi”. Le Iene contro Bassetti: umiliato così (VIDEO). Che lezione!

Michele Guardì fuorionda video

Michele Guardì, frasi omofobe e sessiste in un fuorionda Rai

Nelle anticipazioni della puntata delle Iene, è stato annunciato un servizio di Filippo Roma per martedì 28 novembre a proposito di una serie di fuorionda controversi dello storico regista de I Fatti Vostri. Nell’audio, mostrato in anteprima in una clip sui social del programma di Italia1, si sente Michele Guardì urlare una serie di insulti nei confronti del conduttore Giancarlo Magalli e di altre persone inquadrate durante la trasmissione.

Michele Guardì fuorionda video

Sul caso si è espresso il diretto interessato: “Cose vecchie – ha detto Guardì – non ha rilievo per me. Sono assolutamente tranquillo. Io omofobo? Nelle mie redazioni l’80% è donna. La capa del gruppo è una donna: Giovanna Flora. Se fossi omofobo metterei da parte le donne, starei solo con gli uomini e prenderei a calci le donne. Non sono così. Io con le donne sono non rispettoso… di più! Lo dicono i fatti, non le parole. Io mi giovo della loro capacità e della loro intelligenza, da sempre, non da ora”. (Continua a leggere dopo la foto)

Michele Guardì fuorionda video

Parte di quei fuorionda sarebbero stati già mandati in onda, in realtà, ben 11 anni fa da Antonello Piroso su La7. “Tanto tempo fa dissero che Guardì grida in regia. Era una serata speciale con dei problemi tecnici, ero un pochino nervoso e in qualcosa ho esagerato. Tutti i destinatari delle mie parole non se la sono presa, ci ho parlato… sono cose vecchie”.

Ti potrebbe interessare anche: Filippo Turetta, terminato l’interrogatorio: “Ha pianto davanti al gip, poi…” Cosa è successo