Vai al contenuto

Saluta la madre , sale in bici e si accascia: il dramma di Mattia, vittima di un malore improvviso

Pubblicato il 09/06/2023 12:42 - Aggiornato il 16/06/2023 09:48

Un lutto gravissimo quello che ha sconvolto il comune di Santorso, in provincia di Vicenza, dove un ragazzo di soli 15 anni ha perso improvvisamente la vita. Una tragedia terribile quella che ha colpito la famiglia di Mattia Marchioro, residente nel paese, che si è sentito male di colpo poco dopo aver salutato la madre ed era salito in sella alla propria bici. Il giovane ha lottato per una settimana dopo il ricovero, in attesa di un trapianto di cuore, ma purtroppo per lui non c’è stato niente da fare. (Continua a leggere dopo la foto)
>>> Malore improvviso, cosa fanno i passanti invece di soccorrerlo. Il dramma di un 47enne: una storia assurda
>>> Politica in lutto, a soli 29 anni un “malore improvviso” colpisce Simona Amorello

Come raccontato dal Messaggero, Mattia è morto il 7 giugno dopo essersi sentito male il 31 maggio. A darne la notizia, sconvolti dal dolore, sono stati la famiglia, mamma Sanda, papà Roberto e la sorella gemella del ragazzo, Marta. (Continua a leggere dopo la foto)

Mattia marchioro malore improvviso

Sempre secondo il Messaggero, Mattia Marchioro si sarebbe sentito male l’ultimo giorno di maggio vicino a casa: aveva salutato la mamma e stava andando a trovare la nonna, in bicicletta, ma durante il tragitto è stato colto da un malore. È caduto ed è stato soccorso da un amico di famiglia che risiede lungo il percorso. (Contina a leggere dopo la foto)

L’ambulanza è subito arrivata sul posto ma la situazione è apparsa subito grave. Il giovane è stato portato all’ospedale di Vicenza e poi trasferito Verona. Qui gli è stato diagnosticata un’anomalia coronarica, nonostante in precedenza non avesse avuto sintomi e si sottoponesse anzi annualmente, in quanto sportivo, a controlli di routine.

Ti potrebbe interessare anche: “Non aveva problemi di salute.”Jessica, malore improvviso a 24 anni