Vai al contenuto

Giletti pronto a tornare in tv: dove lo vedremo e quando. Lo scoop

Pubblicato il 06/09/2023 12:15
Massimo Giletti ritorno tv

Si parla di “trattativa finale” e di “dettagli”. Massimo Giletti è pronto al ritorno in tv dopo il burrascoso e forzato addio al piccolo schermo. Ricordiamo tutti dell’interruzione imposta da Urbano Cairo al suo “Non è l’arena” su La7. Poi intrighi, spifferi, voci di corridoio e addirittura audizioni in Procura. E adesso? Il giornalista dopo la sospensione di “Non è L’arena” sarebbe pronto a tornare da conduttore nel servizio pubblico dopo l’esperienza a La7. Secondo un retroscena de Il Foglio l’amministratore delegato della Rai Roberto Sergio e il direttore generale Giampaolo Rossi “gli offrono sette puntate genere intrattenimento”. C’è anche un quando: “Si parte dal prossimo anno”, come rivelerebbero alcune fonti Rai al quotidiano. (Continua a leggere dopo la foto)
>>> “È scemo, dice solo cazz**e”. Feltri asfalta Mentana: come e perché manda k.o. il direttore del TgLa7

Sempre secondo Il Foglio che ha sganciato la bomba nel mondo della televisione, Massimo Giletti potrebbe lasciare da parte la cronaca e le inchieste per un format più orientato all’intrattenimento: “Il programma se lo inventeranno gli specialisti Rai”. Nella mattinata del 5 settembre, l’ex conduttore di La7 è tornato a incontrare i vertici della Rai, segno che la trattativa è davvero serrata. Lo ha fatto mentre a viale Mazzini erano in corso le conferenze stampa di presentazione dei nuovi programmi che uno dopo l’altro stanno prendendo il via. La sua presenza nel palazzo ha fatto subito rumore. Altre fonti Rai, però, spengono gli entusiasmi. Confermano l’interlocuzione in corso, ma per ora sostengono che la situazione sia un po’ in stallo. (Continua a leggere dopo la foto)
>>> “Lo spacciatore…”. Fornero, gelo in studio: cosa ha avuto il coraggio di dire. È polemica (VIDEO)

Massimo Giletti, il retroscena sul ritorno in tv

“Se ci saranno le condizioni se ne potrà parlare”, aveva detto qualche giorno fa l’ad Roberto Sergio a proposito del ritorno di Massimo Giletti in tv sulla sponda Rai. Il nodo, a differenza di quanto continuano ad affermare i rumors, sarebbe il contratto ancora in piedi con l’emittente di Urbano Cairo, La7. Altro nodo a tenere impastoiata la trattativa tra la Rai e Giletti sarebbe inoltre l’eventuale natura dell’impegno e quindi del programma che il giornalista piemontese andrebbe a condurre. Intanto martedì 5 settembre è andata in onda su Rete 4 la prima puntata di “È sempre #Cartabianca”, di Bianca Berlinguer passata a Mediaset.

Ti potrebbe interessare anche: “Basta stranieri!” Favino scuote l’Italia: la proposta “sovranista” del super attore che piace a (quasi) tutti