x

x

Vai al contenuto

“Un infarto a 24 anni non è normale”. Malori improvvisi, è strage di Ferragosto: tutti i casi da Nord a Sud

Pubblicato il 16/08/2023 19:37 - Aggiornato il 18/08/2023 19:00

Non vantava patologie pregresse ed era, anzi, nel pieno della salute come ogni 24enne, Simone Veronese, scomparso la notte di Ferragosto, allorché intorno alle 2 di notte, in via Nicolò Zeno a Chioggia, ha avvertito il malessere risultato fatale, nonostante i disperati tentativi di rianimarlo, prima da parte degli amici e poi dai sanitari prontamente giunti sul posto. Il giovane, vittima del solito “malore improvviso”, era anche il padre di una bambina piccola. “Come si fa a morire d’infarto a 24 anni e in piena salute“? È la domanda che ora si pongono gli stessi amici con cui trascorreva la serata e che sono stati i primi soccorrerlo. Urge una riflessione, l’ennesima, sulla preoccupante regolarità con cui si verificano “malori improvvisi” in continuazione, in soggetti giovani e in salute, con una escalation che origina sin dalla primavera del 2021, dunque in concomitanza e a seguire la campagna vaccinale. Siamo complottisti, come direbbe qualcuno, o è più verosimile l’assurda asserzione Nessuna correlazione”?
>>> “Non fidatevi dei Btp”, ecco chi ci attacca: ma il report è inesatto
>>> “La scienza ormai è comprata”. Frajese da applausi: in 1 minuto spiega come funziona il Sistema (VIDEO imperdibile)

malori improvvisi strage ferragosto

Altri malori senza scampo

Anche un corriere della Sda di La Spezia è stato stroncato da un malore, subito dopo aver consegnato un pacco in un appartamento. L’uomo, Fabrizio Croci (foto in alto), si è accasciato sulle scale dell’abitazione ed è morto. Lo comunica Uil Trasporti sottolineando che il fatto è successo alle 13.30 di ieri, dato rilevato dal palmare in dotazione al corriere, come leggiamo su Liguria Oggi. Uil Trasporti ha diffuso in comunicato in cui stigmatizza le condizioni di lavoro di questo importante settore economico. Aveva 34 anni, invece, Nicholas Cava (foto in basso), torinese che si trovava in vacanza a Sanremo. Il malore lo ha colto sullo yacht dove trascorreva i suoi giorni di villeggiatura al largo della città dei fiori. Nelle prossime ore verrà svolta l’autopsia sul corpo per capire le motivazioni del suo decesso, quasi certamente sopraggiunto per un infarto fulminante. Infine, dobbiamo dar conto della tragedia, dalle modalità analoghe, di Alessandro Pallisco. L’uomo, 54 anni, si è spento nella serata di ieri nella sua abitazione di Villa Latina stroncato da un malore improvviso. A nulla sono valsi i disperati tentativi di rianimarlo: per Pallisco, centralinista del Comune di Sora, non c’è stato niente da fare. L’uomo lascia la moglie e due figli. (Continua a leggere dopo la foto)
>>> “Devono finire in galera!” Belpietro da applausi asfalta i buonisti: “Non è più tollerabile”
>>> Contro la santificazione della Murgia. Fulvio Abbate durissimo: “Contro il potere? Ecco chi era davvero…”

malori improvvisi strage ferragosto

Strage di Ferragosto

Come abbiamo già scritto, è stata una vera e propria strage di “malori improvvisi” nei giorni a ridosso di Ferragosto. Infine, dobbiamo dar conto della tragedia, dalle modalità analoghe alle precedenti, di Alessandro Pallisco. L’uomo, 54 anni, si è spento nella serata di ieri nella sua abitazione di Villa Latina stroncato da un malore improvviso. A nulla sono valsi i disperati tentativi di rianimarlo: per Pallisco, centralinista del Comune di Sora, non c’è stato niente da fare. L’uomo lascia la moglie e due figli. (Continua a leggere dopo la foto)

Potrebbe interessarti anche: Obbligo vaccinale, beffata la Corte Costituzionale. Ecco la sentenza e come hanno fatto