Vai al contenuto

Arriva il Italia il “Grillo Cheesburger”: come riconoscere il panino a base di insetti (e dove sarà venduto)

Pubblicato il 17/02/2023 10:46 - Aggiornato il 20/02/2023 12:15

Prima è stata la volta del pane, poi dei cracker, infine degli spaghetti. Piano piano, la rivoluzione voluta (o meglio imposta) dall’Unione Europea sta prendendo forma anche sulle nostre tavole, con prodotti storici del made in Italy gradualmente sostituiti dai “cibi del futuro”. Ovvero, gli insetti. Il nostro Paese inizia ad adeguarsi all’ennesimo diktat di Bruxelles, con prodotti che iniziano a fare capolino sugli scaffali dei supermercati e in negozi specifici. Ultimo ad essersi lanciato nel business è il marchio Pane & Trita, noto per aver rivisitato in passato ricette tradizionali con nomi ironici. Come raccontato da Sky Tg24, in queste ore è arrivato l’annuncio del Grillo Cheesburger, il primo hamburger con farina di grillo in Italia. Ecco, allora, come sarà realizzato l’alimento e quali caratteristiche lo renderanno immediatamente riconoscibile. (Continua a leggere dopo la foto)
>>> “Cioccolato con le larve”. Esiste già ed è possibile trovarla online: quali marche la producono (e come evitarla)
>>> “Arrivano in Italia i cracker con il 15% di farina di insetti”. Quale marca li produce e come riconoscerli

grillo cheesburger come riconoscerlo

I fondatori di Pane & Trita hanno deciso di seguire il nuovo regolamento approvato dall’Unione Europea lo scorso 24 gennaio, quello che autorizza l’utilizzo e il commercio della farina del cosiddetto Acheta domesticus, il grillo domestico. Lanciando un nuovo prodotto: un hamburger di grillo “in edizione limitata” disponibile dal 15 febbraio. Ogni giorno saranno realizzati 100 panini per tutti i locali della catena sparsi per la Lombardia. (Continua a leggere dopo la foto)

Grillo Cheesburger, come riconoscerlo e dove sarà venduto

Una creazione nata dalla collaborazione con Soul-K, compagnia italiana che studia e produce ingredienti personalizzati per la ristorazione e che ha deciso a sua volta di lanciarsi nel mondo degli insetti per alimenti. Gli ingredienti del Grillo Cheesburger? Pane artigianale verde, hamburger con polvere di grillo, scamorza fusa, cavolo viola, patata americana crispy e salsa Pane & Trita. Secondo i produttori, un alimento ricco di proteine e a basso contenuto di grassi e carboidrati. Ma non sono mancate, ovviamente, polemiche. (Continua a leggere dopo la foto)

Il costo del Grillo Cheesburger sarà di 13,90 euro e le prime settimane serviranno per capire se il pubblico inizierà pian piano a cambiare abitudini o se resterà fedele al passato. Tanti utenti, però, continuano a puntare il dito attraverso i social contro questo nuovo modello di consumo, che finirà per danneggiare o addirittura distruggere tante nostre tradizioni. Qualcuno, più semplicemente, ammette: “Sarei curioso di provare, ma non ce la posso fare. La sola idea mi disgusta”.

Ti potrebbe interessare anche: “Basta auto elettriche!”. L’incredibile annuncio del gigante dei trasporti auto: “Troppo pericolose”