in

Gli italiani bocciano Draghi: sondaggi a picco per il governo dopo il dl riaperture

Polemiche, annunci, passi indietro. La gestione delle pandemia da parte del governo Draghi continua a far discutere, con gli italiani costretti ad accettare in queste ore anche l’ennesima retromarcia sul fronte coprifuoco. Si erano fatte tante promesse all’insegna del buonsenso, alla fine si è deciso di lasciare invariato l’orario, fisso alle 22, almeno fino a giugno. Impedendo così ai ristoratori di poter effettuare regolare servizio a cena e respirare così una boccata d’ossigeno dopo tanti mesi di sofferenza. Una scelta che, però, nei sondaggi non ha pagato, come da settimane a questa parte.

Gli italiani bocciano Draghi: sondaggi a picco per il governo dopo il dl riaperture

Stando infatti a quanto rivelato da Alessandra Ghisleri, esperta di rilevazioni intervenuta a Studio 24 su RaiNews24, il consenso elettorale si sta pian piano allontanando dai partiti del blocco di centrosinistra al governo, rimanendo invece immutato per quanto riguarda lo schieramenti opposto. Con Salvini a faticare, a conferma di come la scelta di appoggiare il governo non stia pagando. E con il consenso intorno a Draghi che va rapidamente scendendo.

“L’opposizione paga, non c’è dubbio, così come le scelte impopolari che il governo deve affrontare pesano sul consenso dei partiti della maggioranza. La coerenza è fondamentale – ha ricordato la presidente di Euromedia Research – abbiamo votato tre anni e nel frattempo c’è stata una crisi economica e una pandemia”.

A pesare, sull’appeal calante del premier, sono le frizioni su coprifuoco e riaperture: “Tutte le Regioni, tutte tutte, anche quelle di sinistra, chiedevano di rivedere queste norme, per esempio spostando l’orario del coprifuoco e concedendo alcune aperture in più”. Dopo gli osanna generali dei tanti partiti accorsi a eleggere Draghi come salvatore della patria, dunque, i nodi sono subito venuti al pettine. E in molti faticano a trovare differenze con la gestione della pandemia del precedente Conte bis.

Ti potrebbe interessare anche: La Raggi ha scelto: l’esperta di Burlesque è la nuova assessora alla cultura di Roma

Svelato il mistero! Ecco il (riservatissimo) PNRR di Draghi

I pm: “Chiare responsabilità dei Benetton”. Chiuse le indagini sul crollo del Morandi