Vai al contenuto

“Dovrebbero suicidarsi”. Bersani, attacco durissimo a DiMartedì: ci scappa la frase choc (VIDEO)

Pubblicato il 12/04/2023 09:07 - Aggiornato il 20/09/2023 12:18

La sinistra torna alla carica contro il governo, in un crescendo di accuse sempre più forti e ricorrendo a toni a dir poco agghiaccianti. Confermando, ancora una volta, il bizzarro paradigma: quando sono al governo invocano il politically correct e pesano le parole degli avversari con estrema attenzione, una volta all’opposizione sono i primi a sparare a zero senza badare troppo alla scelta dei termini. Soltanto qualche giorno fa l’imprenditore Carlo De Benedetti, sotto gli occhi di una divertita Elly Schlein, aveva dato pubblicamente della “demente” a Giorgia Meloni e agli esponenti del suo esecutivo. Ora, invece, a sparare a zero contro il centrodestra è stato l’ex segretario del Partito Democratico Pier Luigi Bersani, ospite del programma Di Martedì, condotto da Giovanni Floris su La7. Durante l’ultima puntata, non sono mancate vere e proprie scintille. (Continua a leggere dopo la foto)
>>> “Lo capirebbe anche un bambino!” Bersani sbotta così e Lilli Gruber resta di sasso a Otto e Mezzo (VIDEO)
>>> “Mi faccia finire”, “ma cosa dice?”. Scintille Gruber-Calenda, aria tesissima a Otto e Mezzo (VIDEO)

dovrebbero suicidarsi

Durante la trasmissione si è discusso nello stato di emergenza deliberato dal Consiglio dei ministri per il territorio italiano a seguito dell’incremento eccezionale di flussi di migranti. Tema che ha subito scaldato Bersani, tra gli ospiti insieme a Carlo Calenda: “Cacciare via chi sbarca verso i gulag libici non è la soluzione. Noi sappiamo per certo che quella è la sorte che tocca loro una volta tornati indietro, quindi non facciamo ricette facili”. (Continua a leggere dopo la foto)
>>> Monopattini, sosta, sanzioni. Cambia il Codice della strada: le nuove regole pronte a entrare in vigore (e quando)

“Dovrebbero suicidarsi”. Bersani durissimo contro il governo Meloni

Poi Bersani è andato all’attacco del governo, pronunciando una frase che non è passata inosservata: “Questi signori, avendo avuto il 300% di sbarchi in più rispetto alla ‘lassista’ Lamorgese dovrebbero suicidarsi per fallimento totale”. Un passaggio che è subito diventato virale in rete, con tanti utenti a complimentarsi ironicamente con l’ex segretario dem: “Ancora una volta la sinistra ricorre al linguaggio dell’odio e della violenza. Ma non erano quelli del politically correct?”. (Continua a leggere dopo la foto)

Bersani ha concluso l’intervento sottolineando come di ricette facili per combattere l’immigrazione non ne esistano: “Si ricorre solo a frasi facili: bisogna aiutarli a casa loro, gli scafisti sono tutti cattivi, cara Europa da soli non ce la facciamo. Ma si può sapere se al governo qualcuno ha qualche straccio di idea concreta?”.

Ti potrebbe interessare anche: “Ca*** ve ne frega!”. Zangrillo sbotta con i giornalisti: come sta davvero Berlusconi (VIDEO)