x

x

Vai al contenuto

“Non sapete fare un ca***”. Cruciani esplode a La Zanzara. L’attacco durissimo: “Vergognatevi” (VIDEO)

Pubblicato il 18/10/2023 13:32

Ancora una volta Giuseppe Cruciani ha voluto dire la sua sulle tematiche che stanno accendendo il dibattito nelle ultime ore. Spaziando dal calcio alla guerra, fino alle Olimpiadi. Durante l’ultima puntata del celebre programma radiofonico La Zanzara, il conduttore ha esordito affrontando la discussa partecipazione di Fabrizio Corona al programma Avanti Popolo su RaiTre: “Allora ragazzi vi stupirò. La prima cartolina di stasera riguarda Fabrizio Corona pagato dalla RAI per le sue notizie sui calciatori scommettitori. Molti si scandalizzano, interrogazioni parlamentari, ma non è vero. Uno va e porta delle notizie, probabilmente porta anche dello share, perché non dovrebbe essere pagato? Non si capisce perché. Perché ha avuto dei trascorsi? Perché è stato in galera? Perché è stato condannato?”. Ecco il video del suo intervento a La Zanzara. (Continua a leggere dopo la foto)
>>> “A braccetto”. Cruciani asfalta la sinistra: la scomoda verità che nessuno ha il coraggio di dire (VIDEO)

cruciani la zanzara video

Il conduttore di Radio24 ha poi rivolto il suo sguardo verso la comunità islamica italiana: “Dov’è la voce dei cosiddetti islamici moderati italiani? Per esempio Abdallah Kabakebbji, amico di David Parenzo, non mi sembra che si sia esposto in questi giorni contro i tagliagole di Hamas. Eppure lo pensa, spero che lo pensi, che siano dei banditi, terroristi, assassini. Forse ha paura?”. (Continua a leggere dopo la foto)

cruciani la zanzara video

Cruciani ha poi analizzato una frase scritta dal professor Alessandro Orsini su Netanyahu: “Orsini ha scritto che Netanyahu è diventato ufficialmente il più grande massacratore di bambini dopo Hitler. Ve la lascio lì perché ne parleremo, giudicherete, interverrete e direte”. (Continua a leggere dopo la foto)

cruciani la zanzara video

Cruciani esplode a La Zanzara (VIDEO)

Infine, Cruciani ha commentato con indignazione la notizia del trasferimento delle gare di bob e slittino delle Olimpiadi Invernali 2026 in Austria: “Siamo riusciti nell’intento per colpa degli ambientalisti, per colpa della burocrazia, per colpa del tempo, per il danno del tempo degli uomini e per colpa di chi non ha saputo fare un cazzo, eccetera, siamo riusciti nell’intento di farle spostare in Austria perché non facciamo in tempo, mancano due anni. Vi dovete vergognare, si dovrebbero dimettere tutti: dal presidente del CONI in giù”.

Ti potrebbe interessare anche: Malore improvviso in casa, il dramma di Barbara: la tragedia scoperta dal figlio