Vai al contenuto

“Così curiamo i danni da vaccino”. A chi rivolgersi: dove trovare i medici che affrontano gli effetti collaterali

Pubblicato il 02/10/2023 09:36

La folle gestione della pandemia continua a generare mostri. Nonostante la verità sulla reale efficacia dei vaccini e sui rischi di effetti collaterali stia finalmente emergendo, con non poca fatica, i paradossi nel nostro Paese non sono purtroppo ancora finiti, figli degli errori e degli orrori commessi negli ultimi anni. Succede, così, che ancora oggi alcuni medici che avevano osato mettere in dubbio la sicurezza dei farmaci anti-Covid subiscano la gogna mediatica, tra insulti e minacce fomentati da un clima creato ad arte in passato dalla politica e dalla stampa mainstream. Il tutto mentre, lungo lo Stivale, si moltiplicano le iniziative da parte di associazioni di dottori per assistere pazienti che hanno visto la propria vita stravolta dall’iniezione. (Continua a leggere dopo la foto)
>>> Pfizer entra nelle scuole italiane. Il piano per “rieducare” i giovani è da brividi. Eccolo

chi cura effetti collaterali vaccino

Come spiegato da Angela Camuso sulle pagine della Verità, oggi esistono circa 3.800 ricerche scientifiche sugli effetti collaterali dei sieri a mRna, anche se una parte del mondo della scienza continua a negarne l’esistenza. Con centri già aperti per assistere i pazienti: in Italia, una delle prime iniziative è stata quella dei medici di IppocrateOrg, associazione non a scopo di lucro diventata un riferimento durante la pandemia. (Continua a leggere dopo la foto)

chi cura effetti collaterali vaccino

Durante la pandemia, questi dottori avevano sfidato i protocolli ufficiali (il grottesco “tachipirina e vigile attesa”) visitando e curando gli ammalati con farmaci comuni. Oggi, ancora una volta, sono impegnati a fare quello che dovrebbe fare la sanità pubblica: assistere chi soffre di problematiche sorte a causa della vaccinazione o per il Long Covid. Con ambulatori già attivi a Trieste, Tolmezzo, Gorizia, Udine, Pordenone, Codroipo e Monfalcone). (Continua a leggere dopo la foto)

chi cura effetti collaterali vaccino

Anche a Milano, la direttrice scientifica di IppocrateOrg Rosanna Cifari, neurologa, ha messo a disposizione il suo studio medico per ricevere pazienti che la contattano per gli effetti avversi del vaccino: “Sono sempre pienissima. In ambito neurologico, sono molteplici le patologie causate dall’iniezione: deficit di memoria, forme di demenza, epilessia, neuropatie periferiche… E poi ci sono quelle cardiache e di tipo immunologico. Purtroppo curare i danni da vaccino è molto complesso: ci sono terapie valide che possono portare miglioramenti o far guarire, ma per alcune problematiche non c’è soluzione”.

Ti potrebbe interessare anche: Migranti, canti e balli sulla nave diretta verso l’Italia: il VIDEO che ha fatto il giro del mondo