in

“Autoritarismo, in Italia si va verso il modello cinese”. L’ultimo affondo di Cacciari

Il filosofo Massimo Cacciari, che ha recentemente denunciato di essere stato censurato da Facebook per aver promosso il convegno No Green pass (insieme ad Agamben), è tornato a dar battaglia in tv. Mentre si dibatte sull’invitare o meno i No vax nelle trasmissioni tv, l’ex sindaco di Venezia torna sulla deriva autoritaria delle democrazie occidentali sulla spinta delle misure anti-Covid in una intervista a “Piazza Pulita”, il programma condotto da Corrado Formigli su La7. E ha sollevato, come sempre, delle questioni molto importanti. Cosa ha detto? (Continua a leggere dopo la foto)

“Domani non ci sarà più l’emergenza sanitaria ma potrà esserci quella ecologica e ambientale, ti dicono puoi usare la macchina solo il sabato. Non possiamo inseguire l’emergenza” spiega Cacciari, ripreso anche da Il Tempo. Il filosofo vede un rischio di autoritarismo, ma non di fascismo: “È fuori da ogni interesse da parte di chi governa”. Il “nuovo autoritarismo potrebbe essere alla cinese” spiega Cacciari, “una strana democrazia, una tecnocrazia democratica. In altre parole si va verso una tecnocrazia svuotata, “dove tutto è procedura”. (Continua a leggere dopo la foto)

“Come adesso è svuotato il Parlamento. Mario Draghi è il volto di questo cambiamento? No, è il rappresentante dell’inevitabile processo di globalizzazione finanziarioeconomica, non c’è governo che non possa tener conto di questa situazione, dovendo godere della fiducia degli apparati finanziari. Non possono che esserci al governo persone di fiducia di questi apparati”. Poi si entra nel vivo del provvedimento della discordia, ossia il green pass. (Continua a leggere dopo il video)

“È evidentemente discriminatorio”. È utile farlo? Conclude Cacciari: “Che i vaccini siano serviti è pacifico. Altrettanto pacifico che nel tempo i vaccini vanno diminuendo la loro efficacia. Giunti al 90 per cento dei vaccinati della popolazione a rischio è pensabile che il super green pass sia la norma che blocca il contagio?” si chiede il filosofo, esponente del Pd. “I dati che abbiamo non ci dicono che anche i vaccinati sono nella condizione di contagiare e di essere contagiati?”.

Ti potrebbe interessare anche: Celentano spara a zero su conduttori e talk show: “Bestie con gli artigli, spargono odio”

Sostieni il paragone.it, abbiamo bisogno del tuo aiuto: DONA

In tempi così difficili per l'editoria garantire un'informazione contro il sistema e volta a smascherare i magheggi delle elite è sempre più difficile. Parlare del vaccino e della campagna vaccinale da un'altra prospettiva è rischioso. Sostieni il duro lavoro che ogni giorno svolgiamo schierandoci contro quella logica che vede l'informazione passare addomesticata solo per i canali mainstream. Diventa anche tu sostenitore de ilparagone.it e difendi l'informazione libera!

La Ue abolisce la proprietà privata dal 2030: attacco europeo agli italiani

Il Super Green pass si è già inceppato: il governo costretto a correre ai ripari