Vai al contenuto

“Blocchiamo gli affitti”, il piano sovietico di Schlein. Le cinque folli proposte del PD (VIDEO)

Pubblicato il 21/09/2023 16:50

Combattere il carovita? Elly Schlein ha una soluzione anche per questo, una soluzione articolata in cinque punti, tra cui spicca quello di mettere un blocco all’indicizzazione degli affitti, di fatto congelandoli “per tutto il 2024” o anche “fino a quando l’inflazione non sarà rientrata sotto il 2% fissato dall’Unione europea. Il piano è stato presentato alla stampa nella sede nazionale del Pd al Nazareno e vi hanno collaborato anche il responsabile Dem per Economia, Finanze, Imprese e Infrastrutture, Antonio Misiani, e la responsabile Conversione ecologica, Clima, Green economy e Agenda 2023, Annalisa Corrado, e la senatrice Simona Malpezzi. Posto che non si tratta neppure di un’idea innovativa – la cedolare secca sugli affitti è un regime fiscale agevolato, che già permette di applicare una tassazione fissa alle locazioni –, va altresì ricordato che addirittura il Fondo monetario internazionale si è espresso in materia. (Continua a leggere dopo il VIDEO)
>>> Massimo Galli torna all’attacco. L’ultima sparata in tv è irritante: “Ecco il mio consiglio” (VIDEO)

Tutte le proposte

“Alcune misure, come i massimali per l’aumento degli affitti nelle aree stressate, possono introdurre inefficienze e limitare la disponibilità di immobili per i futuri inquilini”, così si era espresso l’Fmi, come ricorda il quotidiano Libero. In altre parole, le conseguenze per il settore immobiliare potrebbero essere esiziali. Una proposta che fa il paio, sempre in ambito immobiliare, con quella di alcuni mesi fa di requisire le case sfitte dei privati contro il caroaffitti, nemmeno fossimo in Unione sovietica, e anche questo nuovo attacco alla proprietà privata ci pare piuttosto anacronistico. Anche gli altri quattro punti del piano elaborato dalla segretaria del Pd appaiono forse troppo velleitari, al limite dello slogan, considerando la difficoltà di reperire le eventuali coperture: la redistribuzione dell’extra gettito fiscale sui carburanti, investendo un miliardo per un contributo di 200 euro una tantum ai proprietari di autoveicoli con reddito fino a 35 mila e un miliardo al trasporto pubblico locale; la proroga fino a fine 2024 del regime di maggior tutela luce e gas; un fondo del ministero dei Trasporti di 25 milioni per il 2023 e di 50 milioni annui per coprire i costi sostenuti per i servizi di trasporto scolastico e di trasporto pubblico locale; infine, l’ultima proposta riguarda l’autorizzazione della spesa di 50 milioni per il 2023 e di 100 milioni annui a decorrere dal 2024 per garantire la gratuità, totale o parziale, dei libri di testo in favore degli alunni in possesso dei requisiti richiesti. (Continua a leggere dopo la foto)
>>> “Un massacro”. La figuraccia di Elly Schlein (ilparagone.it)

blocco affitti schlein carovita

Il salario minimo

Le cinque proposte rappresentano un “pacchetto di possibili misure di carattere congiunturale per contenere in misura significativa la dinamica dell’inflazione“, per Antonio Misiani. Non manca, per concludere un nuovo accorato appello a discutere la proposta sul salario minimo: ” Sono loro al governo a contrastare la nostra proposta sul salario minimo.

Potrebbe interessarti anche: “Un massacro”. La figuraccia di Elly Schlein che fa infuriare i militanti Pd: “Abbiamo un bel problema”