x

x

Vai al contenuto

Bassetti scatenato in Tv: “Ma stiamo scherzando? Pinocchi!”. Con chi se l’è presa e perché

Pubblicato il 15/02/2024 15:57

E’ un fiume in piena Matteo Bassetti. E questa volta la questione è davvero particolare. Accade tutto durante la puntata di L’Aria che Tira di David Parenzo. Al centro dell’attenzione la figura di un pensionato di nome Carmelo, che abita a Corcolle, vicino a Roma, dice di essere “uomo di Gesù” e di poter curare ogni malattia con acqua, esorcismi e preghiere. “Sono stato scelto per liberare le anime dal male”, dice Carmelo. Che per queste sue affermazioni era stato attaccato duramente da Barbara D’Urso, che lo aveva accusato di prendere in giro i malati. Molti lo considerano un ciarlatano, ma c’è anche chi crede alle sue parole. Quel che è certo, è che se non altro il “Santone di Corcolle” non chiede denaro per i suoi interventi. Ma ha creato una sorta di Setta perché al di fuori del suo gruppo “c’è un mondo infarcito di Satana”. (continua dopo la foto)

potrebbe interessarti anche https://www.ilparagone.it/attualita/dopo-ghali-cruciani-asfalta-geolier-solito-vittimismo-napoletano-video-e-scoppia-la-bufera/

La Chiesa ha preso le distanze molto duramente dal pesionato, e lo ha minacciato di scomunica. Ma Carmelo va avanti per la sua strada. Della questione ha parlato David Parenzo nella sua trasmissione, nella quale era ospite in collegamento esterno anche Bassetti. Il quale, di fronte alle affermazioni di Carmelo, si è subito inalberato. “Mi piacerebbe ridere e scherzare”, ha detto, “però su questo argomento mi pare che, al di là della satira, ci sia poco da scherzare. Sono veramente tanti gli italiani che credono a questi Pinocchi. Ce n’è tutti i giorni, in tutti i settori. Per curare tumori, infezioni, problemi neurologici con elisir, tisane e acqua miracolosa”. Fin qui, niente da dire, il medico genovese ha certamente ragione. Ma poi Bassetti ha “sconfinato”, ed è stato ripreso da Parenzo.

E’ accaduto quando ha detto che “bisogna fare molta attenzione, è evidente che qui si sconfina. Quando uno ha un tumore e si affida a un santone o all’omeopatia…”. Il conduttore lo ha subito interrotto. “Non mettiamoli sullo stesso piano”, ha obiettato Parenzo. “L’omeopatia in Francia è riconosciuta”. L’infettivologo ha replicato: “Il fatto che i francesi, dato che ci sono aziende che producono farmaci omeopatici, seguono quel pensiero, non può farmi dire che è una scienza”. Parole che a qualcuno, ne siamo certi, hanno fatto venire in mente le tante questioni discusse durante la pandemia. Anche se si tratta di ambiti del tutto differenti. Ma il richiamo agli “affari” che si nascondono dietro ai medicinali in genere, pur non essendo in questo caso esempi lontanamente paragonabili, forse non sarebbe del tutto inappropriato.

potrebbe interessarti anche https://www.ilparagone.it/attualita/incredibile-fedez-sono-nullatenente-interviene-il-codacons-cosa-sta-succedendo/