in

Azzolina non smette mai di stupire. Ecco l’ultima gaffe del ministro dell’Istruzione

Ecco l’ennesima vicenda che pone sotto i riflettori la ministra Azzolina e che sta diventando virale all’ennesima velocità della luce. Questa volta la critica la colpisce, non per la gestione del ‘rientro a scuola in sicurezza’, ma a causa di una clamorosa gaffe commessa in un post pubblicato su Twitter. La ministra dell’istruzione, che di certo sa come consultare un dizionario, ha confuso il termine “effrazione” con quello, nel contesto incorretto, di “infrazione”. 

Nel tweet della ministra si legge: “L’IC “Virgilio – Salandra” di Troia (FG) ha subito un’infrazione ad opera di ladri che hanno fatto dei danni, per fortuna piccoli ma pur sempre meritevoli di condanna. Ho sentito la DS Maria Michela Ciampi, al lavoro per la ripartenza, per rinnovarle la vicinanza del Ministero”.

Ovviamente la svista ha provocato enorme ironia sui social. Così adesso i ragazzi, nell’attesa di vedere cosa succederà con l’inizio del nuovo anno accademico, potranno nel frattempo fare due risate per la vicenda. E perchè no, magari da qui a settembre potranno essercene delle altre.

Non è infatti la prima svista/gaffe che accade nel giro di pochi giorni. Recente è quella che ha come protagonista dell’errore-orrore il sottosegretario agli esteri Manlio Di Stefano. Cambia la materia -in questo caso la geografia- ma il risultato è sempre quello. 

Giletti, sotto scorta per le minacce della mafia, attacca il ministro Bonafede

Il consigliere che guadagna 277 mila euro l’anno ma ha chiesto il bonus “per darlo in beneficenza”