Vai al contenuto

“Neutralizzato l’attentatore”: l’annuncio della polizia belga. E spunta un video del sospetto in Italia

Pubblicato il 17/10/2023 09:07

Il sospetto attentatore di Bruxelles è stato “neutralizzato”: l’annuncio è stato dato dalla polizia belga, che dichiarato di aver sparato all’uomo, ferito e trasporatto in ospedale. Come spiegato dall’Ansa, la Procura federale del Belgio non ha ancora fornito un’identikit, in attesa della conferma delle sue generalità. Al momento, il sospetto sarebbe in Rianimazione. L’operazione è scattata di pari passo con alcune perquisizioni compiute nel Comune di Schaerbeak, dove sarebbero state trovate diverse armi da fuoco appartenute all’uomo. Altre sarebbero state rinvenute in un vicino parco pubblico. Gli inquirenti hanno confermato che una di queste potrebbe essere quella utilizzata per uccidere i due svedesi. (Continua a leggere dopo la foto)
>>> Terrorismo, due arresti a Milano: ecco chi sono. Tensione alle stelle dopo l’attentato in Belgio

neutralizzato attentatore Bruxelles

L’arrestato è sospettato di essere l’autore del gravissimo attentato andato in scena nelle scorse ore a Bruxelles, dove due tifosi svedesi arrivati in città per assistere a una partita di calcio sono stati uccisi in pieno centro. L’autore del folle gesto, un 45enne, ha gridato ‘Allah akbar‘ prima di aprire il fuoco con un kalashnikov, dopo essere sceso da un motorino. Subito dopo, secondo le testimonianze, l’uomo si sarebbe dato alla fuga a bordo dello stesso scooter. (Continua a leggere dopo la foto)

neutralizzato attentatore Bruxelles

In un video su Facebook l’attentatore afferma di aver “vendicato i musulmani” e di essere “un mujahid dell’Isis”. Il nome dell’attentatore sarebbe Abdesalem Lassoued: stando alle autorità del Belgio, l’uomo aveva fatto richiesta di asilo in passato ma, vedendosela respinta, aveva poi fatto perdere le sue tracce. (Continua a leggere dopo la foto)

neutralizzato attentatore Bruxelles

Sulla pagina social del presunto attentatore, come rivelato da Rai News, ci sarebbe anche un video che lo ritrae in Piazza della Vittoria, a Genova. Nelle ultime ore, la pagina è stata oscurata dal gestore del social. Ufficialmente non c’è stata nessuna conferma da fonti investigative sulla sua presenza nel nostro Paese in passato.

Ti potrebbe interessare anche: “Stupida”. “Che ca**o dice”. È scontro totale: Sallusti asfalta l’intellettuale radical chic (VIDEO)