Vai al contenuto

Hamas: “Quando e perché uccideremo gli ostaggi”. Il messaggio che spaventa il mondo

Pubblicato il 10/10/2023 10:30 - Aggiornato il 11/10/2023 13:07

Mentre il mondo continua a osservare con orrore quanto sta accadendo tra Israele e Hamas, con centinaia di morti già accertati e tanti dispersi, c’è un tema che sta tenendo in apprensione le ambasciate di ogni nazione: la sorte degli ostaggi. Nelle ultime ore, gli scontri tra le due fazioni si sono intensificati, con il numero di sfollati che sarebbero salito addirittura a oltre 185.000. E con il ministero della Difesa israeliano che ha promesso un “assedio totale” nella zona della Striscia di Gaza, preannunciando così operazioni militari imponenti. Hamas ha risposto minacciando di uccidere gli ostaggi catturati nelle ultime ore, spiegando anche eventuali tempistiche e modalità di questo orrore. (Continua a leggere dopo la foto)
>>> “Una clamorosa falla”: così i terroristi di Hamas sono entrati in Israele. La scoperta
>>> “Allerta terrorismo in Italia”. Cosa sta succedendo dopo l’attacco di Hamas

hamas quando uccideremo gli ostaggi

Secondo quanto riportato dal Giornale, i civili in ostaggio sarebbero almeno 150. Hamas ha minacciato di ucciderne uno per ogni edificio bombardato a Gaza, trasmettendo l’esecuzione in streaming. “Ucciderli non migliorerà la situazione” ha replicato il tenente colonnello israeliano Richard Hecht. (Continua a leggere dopo la foto)

hamas quando uccideremo gli ostaggi

Nel frattempo i voli da e verso l’aeroporto internazionale Ben Gurion di Tel Aviv sono stati cancellati. La compagnia statunitense Delta Airlines ha sospeso i collegamenti fino alla fine di ottobre, mentre le Forze di difesa israeliane stanno schierando decine di migliaia di nuovi soldati al confine con il Libano, nella parte settentrionale del Paese, dopo gli ultimi attacchi provenienti dalle postazioni dei terroristi di Hezbollah e le infiltrazioni di miliziani. (Continua a leggere dopo la foto)

hamas quando uccideremo gli ostaggi

Al momento, il bilancio della guerra esplosa negli ultimi giorni è di 900 vittime israeliane, con oltre 6.500 feriti dei quali 2.600 israeliani e oltre 4.000 a Gaza. Hamas si è detta pronta a sostenere una lunga guerra, sostenendo di aver impiegato al momento soltanto una minima parte del suo esercito.

Ti potrebbe interessare anche: L’ORÉAL, Infasil, Nivea e tanti altri. Ancora sequestri in Italia. La lista (aggiornata) dei prodotti e dei marchi