Vai al contenuto

Vaccino Covid e cancro, le testimonianze choc e la rivelazione del ricercatore dell’Iss a “Fuori dal coro” (VIDEO)

Pubblicato il 24/11/2023 12:11 - Aggiornato il 24/11/2023 12:25
vaccino Covid cancro

“Mi sono vaccinata perché pensavo di fare la cosa migliore. Dopo il vaccino mi è stata diagnosticata una pericardite, a gennaio 2022 l’infarto del miocardio con la trombosi e durante il periodo di degenza una massa alla milza, due linfonodi al pancreas ed uno al fegato”. A parlare a “Fuori dal coro” è Tania, 55 anni, una donna alla quale dopo un infarto al miocardio è stato ufficialmente riconosciuto un indennizzo per danni da vaccino. È una delle tante vittime di effetti avversi gravi. Nel servizio di Raffaella Regoli, infatti, si torna ad accendere la luce sulla possibile correlazione tra il vaccino Covid e il cancro. Nella puntata del 22 novembre, sono state intervistate diverse personalità, tra cui il dottor Maurizio Federico dell’Iss, che hanno confermato come, effettivamente, quella tra siero Covid e cancro non sia una correlazione che andrebbe scartata a priori. (Continua a leggere dopo la foto)
>>> “Speranza indagato per omicidio”. Scoop in diretta di Mario Giordano: “Grazie alle nostre inchieste” (VIDEO)

Infatti, stando agli ultimi dati dell’Istituto Superiore di Sanità, i tumori in Italia sono in rapido aumento, con 390700 nuovi casi nel solo 2022, vale a dire un incremento in due anni di 14100 casi. Numeri che fanno paura e che il dottor Maurizio Federico, direttore del Centro Nazionale per la Salute dell’Iss, commenta così: “Nessuno studio sulla possibile cancerogenicità dei vaccini è stato fatto dalle ditte produttrici”. Poi il medico rivela di aver contattato il Ministero per avviare un progetto nazionale di ricerca in tal senso, senza però ricevere alcuna risposta. Sul perché gli effetti avversi del vaccino Covid siano ancora un tabù, il medico è sicuro: “Credo sia un argomento non ancora digerito dalla classe politica”. (Continua a leggere dopo il video)
>>> “Era un trans, va usato il femminile”. La follia Lgbt si abbatte sull’imperatore romano: scoppia la polemica storica

Vaccino Covid e cancro, parla l’oncologa

Infine, parla anche l’oncologa Patrizia Gentilini, che spiega: “Ci sono molti lavori che spiegano e possono dare un’interpretazione dei meccanismi che portano, dopo la somministrazione dei vaccini ad mRna, all’aumento del rischio di cancro. L’idea che mi sono fatta, su cui mi pare ci siano ormai pochi dubbi, è che queste sostanze provocano un’alterazione profonda a livello del sistema immunitario. Un problema che esiste, e per il quale andrebbero raccolti dei dati”.
Qui il servizio completo.

Ti potrebbe interessare anche: “Cinquant’anni fa Giulia lo avrebbe sposato e lui…”. Bufera su Lucetta Scaraffia: cosa ha detto in diretta (VIDEO)