x

x

Vai al contenuto

Travaglio asfalta Fedez. E c’entra la Lucarelli. Scontro totale (VIDEO)

Pubblicato il 19/02/2024 19:30 - Aggiornato il 19/02/2024 19:33
Botte da orbi, durante l’ultima puntata di Muschio Selvaggio con Fedez e Daniele Capezzone. Durante la quale il rapper ha deciso di invitare come ospite d’onore Marco Travaglio. Ma forse se ne sarà pentito. Perché se c’è una cosa nella quale non brilla il direttore del Fatto Quotidiano è proprio l’uso della diplomazia. Così, il giornalista di fronte ai ripetuti attacchi del conduttore a Selvaggia Lucarelli, ha deciso di intervenire a gamba tesa. Fedez stava raccontando della sua intervista con Matteo, il ragazzo che ha subito l’amputazione di una gamba a causa del morso di uno squalo in Australia. Lucarelli aveva fatto un’inchiesta, davvero poco opportuna, su una raccolta fondi fatta dagli amici per aiutare lo sfortunato ragazzo. “Matteo ci ha detto che di fronte ad alcune cose che sono state scritte e che non sono vere, ha pensato di uccidersi”. Fedez ha poi rincarato la dove ricordando la ristoratrice Giovanna Pedretti che, in seguito alla tempesta d’odio scatenata in rete contro di lei, si è davvero tolta la vita. (continua dopo la foto)
Certo fa specie sentire queste liti, con accuse incrociate, fra chi sull’esposizione in video della propria esistenza (e di quelle degli altri) ci ha costruito una carriera – e anche un ricco patrimonio. Così, se Capezzone ha sostanzialmente dato ragione a Fedez, sottolineando come le campagne mosse contro anonimi cittadini non abituati alla ribalta possano creare gravi danni, Travaglio si è concentrato su un altro tema. Il marito di Chiara Ferragni, durante i suoi interventi, continuava a definire la Lucarelli “una falsa giornalista”. La cosa ha indispettito il direttore del Fatto, che ha ricordato a Fedez che nemmeno lui è un giornalista e quindi non ha titoli per dare lezioni di giornalismo. Poi la bordata: “La Lucarelli è la tua fissazione perché ha trasformato la tua compagna in Wanna Marchi”. (continua dopo il video) < > Fedez ha chiaramente accusato il colpo. Anche perché Travaglio, esagerando un po’ come suo solito, si è lanciato in un elogio a tutto tondo dell’opinionista. “Selvaggia Lucarelli a me piace”, ha detto il giornalista. “Ne vorrei avere 20. Tutti i giornali seri vorrebbero avere 20 Selvagge Lucarelli, perché una che ti fa scoop che vengono ripresi da tutta la stampa mondiale la vorresti avere. Dopo di che, voi avete perfettamente ragione”, ha ammesso Travaglio. “Non si può sparare con il bazooka a un moscerino. Il bazooka lo devi usare per degli obiettivi paragonabili alla sua potenza di fuoco. Come quando attacca Salvini, la Meloni o la Boldrini”. La rissa in diretta è proseguita per parecchio tempo, coinvolgendo anche i recenti casi di cronaca che hanno riguardato Chiara Ferragni. E senza esclusione di colpi. Forse Fedez la prossima volta ci penserà due volte prima di invitare il direttore del Fatto.