in

Sondaggi, la cura Conte non fa bene al M5S: gli italiani bocciano il nuovo corso

Si è parlato tanto, in questi mesi, dell’avvento di Giuseppe Conte alla guida del Movimento Cinque Stelle e dei possibili effetti che la sua leadership avrebbe avuto su un partito ormai in picchiata nei consensi, dopo aver tradito tutte o quasi le promesse fatte anni fa agli elettori. Ebbene, stando ai sondaggi, nemmeno l’ex premier sembra riuscire a riportare un po’ di consenso ai grillini, sempre che tra l’altro l’Avvocato del Popolo riesca davvero a prendersi la guida del M5S, visti i recenti contrasti con il fondatore Beppe Grillo.

Sondaggi, la cura Conte non fa bene al M5S: gli italiani bocciano il nuovo corso

Secondo l’ultimo sondaggio realizzato da Eumetra per Affari Italiani, infatti, nelle preferenze dei citaddini resta al primo posto la Lega di Matteo Salvini, al momento accreditata al 21%, con Fratelli d’Italia di Giorgia Meloni seconda al 19,9%. Distanze minimie, dunque, ormai, per i due principali partiti di centrodestra, con Silvio Berlusconi invece indietro al 7,1%, ultima ruota del carro della coalizione.

E il M5S? Nemmeno la possibilità che Conte si faccia carico del difficile compito di traghettare il partito sembra aver convinto gli elettori. Il Movimento è infatti ancora fermo al palo, al 16,6%, lontanissimo dai fasti di un tempo, quando un italiano su tre dava fiducia ai Cinque Stelle. Fiducia tradita, visto come i rappresentanti pentastellati hanno poi portato avanti le loro battaglie, tutte rimaste su carte. E lo strappo con gli elettori, ora, sembra insanabile.

Piccolo saltino per il Partito Democratico di Enrico Letta, attualmente al 18.9%. A chiudere la classifica dei partiti italiani, Azione di Carlo Calenda, fra i protagonisti della campagna elettorale capitolina, al 3.2%, davanti a Italia Viva di Matteo Renzi stabile al 2.4%. In fondo al gruppo +Europa di Benedetto Della Vedova, sottosegretario agli Affari Esteri, supera di poco la soglia dell’uno e mezzo per cento (1.6%).

Ti potrebbe interessare anche: L’Europa beffa le imprese

Conte minaccia di lasciare il M5S: guerra totale. Cosa sta succedendo nel partito

I parenti delle vittime del Covid pronti alla causa civile: 2099 pagine contro il governo