Vai al contenuto

ULTIM’ORA “Non sto bene”. L’annuncio di Papa Francesco che spaventa i fedeli: le condizioni del pontefice

Pubblicato il 06/11/2023 11:52 - Aggiornato il 06/11/2023 12:07

La voce affaticata, a conferma di condizioni fisiche non ottimali e che da tempo fanno discutere i fedeli. Confermate dallo stesso Papa Francesco durante l’udienza con i rabbini europei: “Buongiorno, saluto tutti voi e vi do il benvenuto. Grazie di questa visita che a me piace tanto ma succede che io non sto bene di salute e per questo preferisco non leggere il discorso ma darlo a voi e che voi lo portiate”. Successivemante il portavoce Matteo Bruni ha precisato: “Papa Francesco ha un po’ di raffreddore e una lunga giornata di udienze. Aveva il desiderio di salutare individualmente i rabbini europei e per questo ha consegnato il discorso. Per il resto le attività del Papa proseguono regolarmente”. (Continua a leggere dopo la foto)
Papa Francesco, schiaffo sonoro a Macron: cosa gli ha detto durante la sua visita in Francia

papa francesco condizioni di salute

Come riportato da Repubblica, il pontefice ha poi proseguito seguendo l’agenda mattutina degli appuntamenti. Dopo i rabbini, ha ricevuto l’associazione Piccola Casa della Misericordia di Gela e pronunciato normalmente il discorso. Successivamente prenderà parte a un’udienza davanti a 7mila bambini da 84 Paesi. (Continua a leggere dopo la foto)

papa francesco condizioni di salute

Nel discorso scritto consegnato ai rabbini, il Papa ha sottolineato: “Il primo pensiero e la preghiera vanno però soprattutto a quanto accaduto nelle ultime settimane. Ancora una volta la violenza e la guerra sono divampate in quella Terra che, benedetta dall’Altissimo, sembra continuamente avversata dalle bassezze dell’odio e dal rumore funesto delle armi. E preoccupa il diffondersi di manifestazioni antisemite, che fermamente condanno”. (Continua a leggere dopo la foto)

papa francesco condizioni di salute

L’evento “I bambini incontrano il Papa” sarà accompagnato dalla pubblicazione de “L’Enciclica dei bambini”, libro scritto a quattro mani da padre Enzo Fortunato e Aldo Cagnoli, con la prefazione del Papa: “Cari bambini, vi abbraccio, e sappiate che il vostro Papa e ‘nonno’ farà di tutto perché possiate vivere in un mondo più bello e buono”.

Ti potrebbe interessare anche: “È la fine di Tim!” Gli smartphone degli italiani vanno all’estero: “Spolpata dalla sinistra”