in

No al Green Pass e tamponi gratis! Le nostre richieste

Pubblicato il 04/08/2021 17:35 - Aggiornato il 04/08/2021 17:40

Era il 15 giugno quando su IlParagone davamo la notizia riguardo ai 3 emendamenti presentati dal senatore di Italexit Gianluigi Paragone. Con il primo si chiede “l’abolizione del certificato verde (Green Pass)”, con l’altro la gratuità dei tamponi rapidi e molecolari per il rilascio della certificazione, qualora fosse mantenuta.

Nello specifico il senatore e quindi ItalExit, unica forza politica a chiederlo, con l’emendamento presentato chiedeva l’abolizione totale del Green Pass, e quindi l’ “Abolizione dell’articolo 9″.

Inoltre, chiedeva di aggiungere dopo l’articolo, “Art. 9-bis (Gratuità dei test antigenici rapidi e dei tamponi molecolari)”, il seguente testo:
1. Per le finalità di cui all’art. 9, i test antigenici rapidi e i tamponi molecolari sono gratuiti per tutti e a carico del Servizio sanitario nazionale. Entro 30 giorni dall’entrata in vigore della legge di conversione del presente decreto, il Ministero della salute, di concerto con il Ministero dell’economia e delle finanze, individua i criteri e le modalità di attuazione del presente articolo”. (Continua a leggere dopo la foto)

Ebbene, in Italia il 6 agosto entrerà in vigore l’obbligatorietà del Green Pass per accedere a determinate strutture, eppure chi non ha ricevuto la vaccinazioni non avrà diritto ai tamponi gratuiti. Se questo non è costringere/forzare le persone alla vaccinazione, allora cos’è? Come può uno Stato non garantire la possibilità di avere pari diritto di accedere ai locali, esattamente come farebbe un vaccinato, se viene mantenuto l’onere di pagamento previsto per il tampone?

Difendiamo il diritto di scelta e se proprio ci volete imporre il Green Pass, allora che i tamponi siano gratis!

Sostieni il paragone.it, abbiamo bisogno del tuo aiuto: DONA

In tempi così difficili per l'editoria garantire un'informazione contro il sistema e volta a smascherare i magheggi delle elite è sempre più difficile. Parlare del vaccino e della campagna vaccinale da un'altra prospettiva è rischioso. Sostieni il duro lavoro che ogni giorno svolgiamo schierandoci contro quella logica che vede l'informazione passare addomesticata solo per i canali mainstream. Diventa anche tu sostenitore de ilparagone.it e difendi l'informazione libera!

Meno restrizioni: calano contagi, ricoveri e morti. Il modello Svezia funziona

R., scampata a gravi problemi di salute e con disabilità al 75%, racconta le conseguenze del Green Pass sulla sua vita