Vai al contenuto

“Sfiorata la strage”. Malori improvvisi alla guida, 2 incidenti in poche ore: morta una donna

Pubblicato il 23/02/2023 14:07 - Aggiornato il 23/02/2023 17:04

Era alla guida della propria vettura quando, improvvisamente, ha accusato un malore e ha perso il controllo del mezzo, andando a impattare con violenza contro il guardrail. Per la donna al volante, purtroppo, non c’è stato niente da fare. La tragedia è andata in scena nel pomeriggio del 22 febbraio lungo l’Autostrada A2 del Mediterraneo, in prossimità dello svincolo di Palmi in direzione Reggio Calabria. Poco dopo le 13.30 un’auto è andata a sbattere contro le barriere, Sul posto sono subito accorsi gli agenti della polizia stradale e i medici del 118, che però non hanno potuto far altro che contastare il decesso della signora. (Continua a leggere dopo la foto)
>>> “Cinque in un solo mese”. Malori improvvisi a raffica nel sonno tra giovani: “Avevano fra i 17 e i 19 anni”

malori improvvisi 2 incidenti

Anche il personale Anas è accorso sul posto. La dinamica dell’incidente, come raccontato dal Quotidiano del Sud, è ancora in fase di accertamento, ma secondo una prima ricostruzione la donna avrebbe perso di colpo i sensi e l’auto sarebbe finita violentemente contro il guardrail. Soltanto successivi esami potranno chiarire la vera natura del malore che le è costato la vita. (Continua a leggere dopo la foto)

Per fortuna nessun altro veicolo è rimasto coinvolto nel’incidente. Il traffico in direzione sud a causa dell’incidente ha subito un breve rallentamento, ma tutto è rientrato nel giro di poche ore. Un episodio che ha fatto discutere gli utenti sui social, con tanti interrogativi relativi al boom di malori improvvisi degli ultimi mesi.

Poche ore prima era andato in scena un incidente dalle dinamiche simili sulla Ss 131 e questa volta si è davvero sfiorata la strage. Un autobus dell’Arst partito da Ussana e diretto a Cagliari ha sbandato all’improvviso, andando ad abbattere la recinzione di alcune attività commerciali. Anche in questo caso, la causa è da ricondurre a un malore del conducente, 40 enne. Ma per una volta possiamo parlare di “lieto fine” dal momento che fortunatamente il conducente è rimasto illeso e i passeggeri hanno riportato soltanto qualche graffio e tanta paura.

Ti potrebbe interessare anche: Ex modella si accascia a terra all’improvviso: malore fatale per Elena, 34 anni