x

x

Vai al contenuto

“Al governo una maggioranza no vax”. La sparata di Lilli Gruber scatena un putiferio: il VIDEO dell’attacco

Pubblicato il 06/12/2023 11:51

Ci sono gli italiani, la stragrande maggioranza, che non ne vogliono più sapere di restrizioni imposte in nome della lotta a un virus, il Covid, che tanti virologi hanno ormai classificato come “una semplice influenza”. E che ricordano malvolentieri gli anni bui delle imposizioni, del Green Pass, dell’obbligo vaccinale e delle multe per chi non si adeguava ai diktat dall’alto. E poi c’è chi, sul fuoco dell’emergenza, continua a soffiare, invocando nuovi interventi. Un tema che si è acceso nuovamente dopo l’ultima puntata del programma Otto e Mezzo, condotto da Lilli Gruber su La7. (Continua a leggere dopo la foto)
Polmonite dei bambini ed effetti collaterali. La verità nei documenti confidenziali della Pfizer (esclusiva)

lilli gruber governo no vax

Durante la trasmissione si è parlato proprio dell’emergenza sanitaria in Italia, ora che con l’avvicinarsi delle temperature più fredde alcuni esperti hanno subito sottolineato i dati sui contagi, in rialzo. Con la conduttrice che ha puntato il dito contro il governo Meloni, accusandolo di non essersi mosso per tempo. (Continua a leggere dopo la foto)

“Il governo Meloni è il grande assente sul tema Covid” ha infatti spiegati Lilli Gruber durante Otto e Mezzo. Aggiungendo che l’esecutivo in carica sarebbe “una maggioranza andata al potere perché la maggior parte degli esponenti è no vax“. (Continua a leggere dopo la foto)

lilli gruber governo no vax

Sì, avete sentito bene: ci sarebbe un governo per gran parte no-vax. Ospite di Gruber c’era anche Pier Luigi Bersani, che ha rincarato la dose: “È inutile stupirsi. Io ricordo proprio nel pieno dell’epidemia che questi non volevano neanche le mascherine, figuriamoci il vaccino. Certo che non c’è un messaggio agli italiani, c’è da sperare nella benevolenza del Covid perché se aspettiamo che questi comincino a dire vaccinatevi, aspettiamo un pezzo…”.

Ti potrebbe interessare anche: “Vergognoso”. Conte strappa il testo di legge in Aula, tensione alle stelle con il centrodestra (VIDEO)