Vai al contenuto

“Lo faccia per il bene dell’Italia”: l’appello di Giletti e la rivincita di Zambon (VIDEO)

Pubblicato il 06/03/2023 13:43

Un appello lanciato da Massimo Giletti a Giorgia Meloni per aiutare Francesco Zambon, l’uomo che era a capo dei ricercatori dell’Organizzazione Mondiale della Sanità (Oms) che avevano scritto un rapporto sulla gestione della prima ondata della pandemia da parte del governo italiano e che era poi stato costretto a dimettersi per il clima insostenibile che si era creato intorno alla sua persona. In particolare, Zambon aveva raccontato di aver subito pressioni affinché modificasse date e possibili errori che avrebbero potuto mettere in imbarazzo le istituzioni che si stavano occupando dell’emergenza Covid, le stesse che oggi sono chiamate a rispondere dalla Procura di Bergamo per le scelte fatte (e non fatte) durante quei mesi drammatici. Durante l’ultima puntata di Non è L’Arena, Giletti ha così deciso di rivolgersi direttamente alla premier. (Continua a leggere dopo la foto)
>>> “Il mandante è politico e so chi è”. Clamoroso Giletti: la bomba in diretta (il VDEO)

giletti appello meloni zambon

“Faccio un appello alla presidente del Consiglio Giorgia Meloni, questa è un’occasione per dimostrare che persone come Zambon possono essere utili al sistema” ha detto Giletti durante l’ultima puntata di Non è l’Arena, in onda su La7. Ospite del programma è stato proprio Zambon, che aveva sottolineato tra le altre cose come il piano pandemico italiano non fosse mai stato aggiornato. (Continua a leggere dopo la foto)

Dopo la denuncia fatta in piena emergenza pandemica, Zambon aveva perso il lavoro: “Ho venduto la casa e trovare un altro posto è stato difficile perché dire la verità non paga”. Il conduttore ha difeso il ricercatore e, dopo averlo elogiato, ha deciso di lancia un appello al presidente del Consiglio: “Io faccio un appello. Oggi si è insediato un nuovo governo. Siccome nei nuovi governi si dice sempre che si fatica a trovare le persone competenti faccio un appello alla presidente del Consiglio, Giorgia Meloni”. (Continua a leggere dopo la foto)

“Questa è un’occasione – ha specificato Giletti – per dimostrare che persone come Zambon funzionino e possano essere utili al sistema. Al di là dei colori politici, io credo che questo Paese, per fare un salto di qualità deve guardare se è bravo o no. Chissenefrega se è di destra o di sinistra. Il criterio è il curriculum, un’occasione come questa, se la deve portare a casa per il bene del Paese”.

Ti potrebbe interessare anche: Giletti, scoop in diretta: “Messaggi e audio di Messina Denaro”(il VIDEO)