Vai al contenuto

“Chi è quest’uomo?”. Un’incontenibile Maria Rita Gismondo asfalta Bill Gates

Pubblicato il 22/09/2022 19:11 - Aggiornato il 22/09/2022 19:15

Durante l’ultima puntata di 1984 – Piano di Fuga, la trasmissione condotta da Stefano Borgonovo sul canale televisivo indipendente di Byoblu, l’ospite del giornalista non le ha certo mandate a dire. Si tratta di Maria Rita Gismondo, nota virologa apprezzata dai più per le sue posizioni critiche verso la gestione del Ministero della Salute condotto da Roberto Speranza.
(Continua a leggere dopo la foto)

Parlando dell’accanimento di molti colleghi della Gismondo verso una certa categoria di italiani, ovvero gli odiati “no vax”, l’esperta ha confessato di aver subito diverse pressioni in quanto appartenente alla categoria dei medici. Una pressione duplice, perpetrata sia dalla politica che dagli Ordini: «La politica lo ha fatto in maniera indiretta, perché persone vicino alle Istituzioni son venute a dirmi “ma chi te lo fa fare? Lo sai che non sei ben vista, ecc..”. Cose che grazie al mio pensiero libero non mi hanno scalfita. Poi però sono stata chiamata ben tre volte dall’Ordine dei Medici di Milano.
(Continua a leggere dopo la foto)

La motivazione è stata che erano arrivate delle lettere da alcuni sconosciuti non meglio identificati, con nomi che potevano essere falsi, citandomi perché, a loro dire, avevo dissuaso dal vaccino e avevo detto che il numero dei morti non era quello che ci veniva detto. Sono stata chiamata davanti ad una commissione disciplinare che mi ha intervistato e interrogato come uno scolaretto. Una cosa abbastanza umiliante. Dopo aver esposto le mie motivazioni, che nel tempo si sono anche rivelate vere, ho aspettato la sentenza e mi è stata recapitata una lettera in cui c’era scritto che, nei miei confronti, era stata decisa censura e biasimo” precisa la virologa.
(Continua a leggere dopo la foto)

Nel proseguo della sua trasmissione, Borgonovo tocca il tema dei legami di Bill Gates con la pandemia e con le case farmaceutiche. Connessioni attuate grazie alla sua famigerata fondazione, la Bill & Melinda Gates Foundation. A quel punto Maria Rita Gismondo se ne esce incontenibile: «Che competenze ha Bill Gates? Sono andata a vedere il suo curriculum lui non è neanche laureato. Eppure dà addirittura delle direttive mediche e delle direttive epidemiologiche. Ci avvisa quando arriverà una pandemia ci dice quali vaccini dobbiamo utilizzare. Io vorrei che me lo dicesse uno scienziato non Bill Gates Ma chi è quest’uomo?». Una domanda che sicuramente si sono posti in molti. 

Potrebbe interessarti anche: “Così moriamo”. La rivolta dei commercianti che portano le loro bollette astronomiche al prefetto