in

Bombardamenti, resistenza, negoziati e 1 milione di profughi. Ultime notizie dall’Ucraina

Pubblicato il 03/03/2022 11:58 - Aggiornato il 07/12/2022 18:06

Cresce l’offensiva russa in territorio ucraino. Il sindaco di Kherson ha infatti annunciato che la città è caduta nelle mani dei militari di Mosca, con Mariupol che potrebbe presto subire identica sorte. Altre zone, come quelle di Kharkiv o Kiev, continuano invece a essere bersagliate dai razzi. Un conflitto che ha fatto registrare in queste ore anche i primi, pesanti bilanci.

Stando alle prime stime, ovviamente ancora parziali e non confermate, sarebbero almeno duemila le vittime di una settimana di guerra, con oltre un milione di sfollati già messi in conto dall’Unhcr. A complicarsi sono poi le condizioni di vita della popolazione ucraina nelle città sotto attacco: viveri e acqua iniziano pericolosamente a scarseggiare e sopravvivere si fa sempre più difficile.

Mosca al momento si è limitata ad ammettere di aver perso 500 uomini. Nel frattempo, le diplomazie di Russia e Ucraina sono al lavoro per un nuovo faccia a faccia che potrebbe fissare il definitivo cessate il fuoco, anche se gli sviluppi del conflitto non lasciano molto spazio all’ottimismo. I colloqui si terranno in queste ore in Bielorussia, come confermato anche dal capo delegazione russo Vladimir Medinsky.

Nel frattempo, l’ennesima dura presa di posizione contro la guerra di Vladimir Putin da parte della comunità internazionale è arrivata dall’Assemblea generale dell’Onu. La Corte penale internazionale ha aperto un’indagine su presunti crimini di guerra commessi dai russi.

Ti potrebbe interessare anche: Niente sospensione per i medici no-vax: la sentenza del Tar che smantella l’obbligo vaccinale

Sostieni il paragone.it, abbiamo bisogno del tuo aiuto: DONA

In tempi così difficili per l'editoria garantire un'informazione contro il sistema e volta a smascherare i magheggi delle elite è sempre più difficile. Parlare del vaccino e della campagna vaccinale da un'altra prospettiva è rischioso. Sostieni il duro lavoro che ogni giorno svolgiamo schierandoci contro quella logica che vede l'informazione passare addomesticata solo per i canali mainstream. Diventa anche tu sostenitore de ilparagone.it e difendi l'informazione libera!
-->

Biden, un’altra gaffe clamorosa: cosa ha detto nel suo discorso nel bel mezzo della guerra

Attacco al porf Frajese. L’Ordine dei medici vuole fargli pagare le sue tesi non ortodosse