Vai al contenuto

A soli 34 anni se ne va Emanuela, giornalista e influencer. Lutto nel mondo del calcio

Pubblicato il 30/11/2023 10:48 - Aggiornato il 30/11/2023 10:53

Dolore nel mondo dello sport per la prematura scomparsa, a 34 anni, di Emanuela Perinetti. La manager del marketing e influencer, figlia di Giorgio Perinetti, direttore tecnico dell’Avellino e ex dirigente di Roma, Napoli e Juventus. La notizia giunge al termine della partita Avellino-Juve Stabia, valida per la coppa italia di Serie C. (Continua dopo la foto)

Con una laurea in “Gestione dell’innovazione” presso la Luiss di Roma, Emanuela Perinetti era attiva nel settore calcistico e del marketing digitale. Una figura molto nota nel mondo del calcio. Ha perso la vita dopo una strenua lotta contro una malattia, durante un ricovero ospedaliero a causa del peggioramento delle sue condizioni di salute. (Continua dopo la foto)

“L’U.S. Avellino 1912 si unisce al dolore del proprio direttore dell’area tecnica Giorgio Perinetti, ed a tutta la sua famiglia, per la scomparsa della cara figlia Emanuela.” Giorgio Perinetti, un manager di lunga esperienza, ha vissuto da vicino la tragedia della perdita della figlia, tornando a Milano nel pomeriggio per starle accanto. Questo dramma si somma al lutto già affrontato da Perinetti dopo essere rimasto vedovo di Daniela Logiudice, scomparsa il 5 giugno 2015 all’età di 49 anni.