in

Un’altra Task Force! È per “stanare” gli over 60 che non vogliono vaccinarsi: “Vanno trovati”

Il supercommissario generale Figliuolo lo aveva annunciato in sordina qualche giorno fa: “Dobbiamo trovare gli over 60 che non hanno ancora ricevuto il vaccino”. Come se fossero dei criminali fuggiaschi da riacciuffare e portare all’ordine. E sembrava quasi una minaccia, detta in divisa poi… E il governo gli ha dato subito ascolto, dando seguito a una moda che abbiamo capito piacergli tanto: istituire una task force, l’ennesima da quando in Italia è scoppiato il Covid. Ricorderete tutte le task force di contiana memoria… Ebbene, il “governo dei migliori” prosegue sulla stessa strada. L’allarme ora è dovuto alla variante delta, quella che ormai la fa da padrona in tutta Europa e non solo. (Continua a leggere dopo la foto)

La Gran Bretagna ha svelata il bluff del vaccino. Lì, infatti, dove tutti sono praticamente vaccinati e la maggior parte della popolazione ha già ricevuto anche la doppia dose, continuano a contagiarsi a più non posso. E ora la preoccupazione è che anche in Italia succeda lo stesso. Ci si aggiunga anche un normale e giustificato scetticismo della popolazione nei confronti dei vaccini dopo la campagna di comunicazione assurda da parte del governo (con i vari prima Sì e poi No, solo pensando ad Astrazeneca o al mix di vaccini per il richiamo), ed ecco qua che gli italiani continuano la loro fuga dall’inoculazione. (Continua a leggere dopo la foto)

Il governo – come riporta affaritaliani.it – ha dunque deciso di studiare una strategia per individuare i 2,6 mln di persone over 60 che non si sono ancora vaccinate. Nei giorni scorsi il generale Figliuolo e il ministro della Salute Roberto Speranza avevano parlato della cosiddetta “chiamata attiva”, per “stanare” almeno parte dei diffidenti e degli incerti e spingerli verso il vaccino. (Continua a leggere dopo la foto)

La Task force studierà ora anche una “campagna di prossimità”: perché gli hub vaccinali sono spesso lontani e incutono timore alle persone più anziane. Sarà dunque implementata per loro la medicina di territorio e l’intercessione del medico di famiglia. “Ci sono oltre 50 team mobili della Difesa che stanno battendo i paesini più isolati per cercare e tentare di convincere gli scettici”. “Stanare”, “battere i paesini”, una vera e propria campagna militare. Però poi guai a dire “dittatura sanitaria”.

Ti potrebbe interessare anche: Sceneggiata a 5Stelle, l’ultima sfuriata di Conte a Grillo: “Gli ha detto di tutto”

Sceneggiata a 5Stelle, l’ultima sfuriata di Conte a Grillo: “Gli ha detto di tutto”

L’eredità di Arcuri: 218 milioni di mascherine inutilizzabili. Che, ora, saranno svendute