in

“Li hanno portati nei quartieri dei ricchi”. Immigrazione, la provocazione dei trumpiani alle élite democratiche

Pubblicato il 15/09/2022 19:56

Un gruppo di immigrati è sbarcato mercoledì nella ricca isola di Martha’s Vineyard, nel Massachusetts, nell’ambito di una campagna avviata da alcuni governatori repubblicani per spostare il carico dell’immigrazione nelle aree governate dai colleghi democratici. Secondo quanto riferisce Fox News, il governatore della Florida, Ron DeSantis, si è recentemente preso il merito dell’arrivo di due aerei di immigrati: “Sì, la Florida può confermare che i due aerei con immigrati clandestini arrivati oggi a Martha’s Vineyard facevano parte del programma di trasferimento dello Stato per trasportare gli immigrati clandestini verso destinazioni di rifugio”, ha dichiarato Taryn Fenske, direttore delle comunicazioni di DeSantis, a Fox News Digital.

I migranti, molti provenienti dal Venezuela, ricevono cibo a El Paso, in Texas, mercoledì dopo essere stati detenuti dagli agenti della pattuglia di frontiera degli Stati Uniti dopo aver attraversato gli Stati Uniti dal Messico. 
(Jose Luis Gonzalez/Reuters)

“La legislatura della Florida (a governo repubblicano) ha stanziato 12 milioni di dollari per trasportare gli immigrati dallo Stato in conformità con la legge federale”, ha dichiarato Fenske. Dalla primavera, gli Stati di confine Texas e Arizona hanno inviato migliaia di immigrati in città come New York, Chicago e Washington. Nel caso specifico, Martha’s Vineyard si distingue da queste città in quanto è una destinazione di vacanza estiva e un’area agricola con una popolazione di soli 20.000 residenti stabili. Le attività commerciali e le opportunità di lavoro si riducono notevolmente nei mesi invernali e il costo della vita è più alto rispetto a molte altre città.

Ron DeSantis, governatore repubblicano della Florida e Joe Biden, presidente degli Stati Uniti

New York e la capitale degli Stati Uniti, Washington DC, faticano a gestire i migranti inviati dai leader repubblicani del Sud. Il governatore del Massachusetts Charlie Baker, repubblicano, ha dichiarato di essere in contatto con i funzionari locali e che è stato fornito un riparo a breve termine. Il rappresentante dello Stato del Massachusetts, Dylan Fernandes, ha dichiarato su Twitter che gli immigrati sono arrivati senza preavviso dal Texas. Insomma è in corso una vera e propria battaglia ideologica tra i due poli della politica statunitense. Da una parte i democratici spingono per l’accoglienza, dall’altra i repubblicani si stanno organizzando per mandare parte di questo flusso verso le zone gestite, appunto, dai democratici.

Potrebbe interessarti anche: “C’è da preoccuparsi”. Bomba dell’ex A.D. di Enel e Eni, che non risparmia critiche a Nato e Ue

Sostieni il paragone.it, abbiamo bisogno del tuo aiuto: DONA

In tempi così difficili per l'editoria garantire un'informazione contro il sistema e volta a smascherare i magheggi delle elite è sempre più difficile. Parlare del vaccino e della campagna vaccinale da un'altra prospettiva è rischioso. Sostieni il duro lavoro che ogni giorno svolgiamo schierandoci contro quella logica che vede l'informazione passare addomesticata solo per i canali mainstream. Diventa anche tu sostenitore de ilparagone.it e difendi l'informazione libera!
-->

“C’è da preoccuparsi”. Bomba dell’ex A.D. di Enel e Eni, che non risparmia critiche a Nato e Ue

“Gli under 50 non devono essere vaccinati”. La raccomandazione ufficiale dello Stato europeo che cambia tutto