in

“Basta virologi in tv”, e la petizione in poche ore raccoglie migliaia di firme

Pubblicato il 07/07/2021 13:03

In rete sta spopolando, letteralmente, una petizione per dire “basta ai virologi in tv”. La mole di firme raccolte la dice lunga su come gli italiani si siano stufati di Matteo Bassetti, Roberto Burioni, Ilaria Capua e compagnia cantante. Ognuno pronto a ritagliarsi il suo spazio di visibilità, di notorietà, di narcisismo, dicendo speso cose inesatte o in totale contraddizione tra loro. Questa cosa ha infatti portato sempre più i cittadini a non fidarsi della scienza, apparsa come non mai divisiva e priva di basi e dati su cui appoggiare le proprie tesi. Il caos vaccini, poi, ha fatto toccare l’apice della sfiducia e dell’inconsistenza. I virologi, diventati ormai più che altro star della tv, hanno tirato troppo la corda sul Covid e sulle possibili restrizioni da attuare in futuro. (Continua a leggere dopo la foto)

Così, come racconta Il Tempo, Robby Giusti ha lanciato una petizione e l’ha diretta a Filippo Anelli, il nuovo Presidente dell’Ordine Nazionale dei Medici. “Chiediamo la ‘RADIAZIONE dall’ALBO’ del Virologo Matteo Bassetti – Basta Tv”. Il titolo della petizione che in poco più di quattro ore ha portato a casa oltre 26mila firme, marcia come un treno. E’ rivolta a tutti i virologi e a questo modo di fare, ma in particolare a Bassetti perché gli viene contestata questa frase pronunciata negli scorsi giorni: “Hai deciso di non vaccinarti, di mettere a rischio la tua salute, ma anche quella degli altri? Bene, i vaccinati faranno una vita normale, i non vaccinati si chiuderanno in casa”. (Continua a leggere dopo la foto)

“Riteniamo che Matteo Bassetti, debba essere Richiamato dall’Albo dei Medici in quanto un medico non si può permettere con le sue dichiarazioni di fomentare l’incitamento all’Odio ed alimentare la discriminazione. La ‘Radiazione dall’Albo’ – spiega il promotore della petizione già virale – è palesemente una provocazione, perché radiare un luminare del suo calibro sarebbe un peccato, ma invece una radiazione di tutti i Virologi dall’ambiente televisivo sarebbe giusto”. (Continua a leggere dopo la foto)

L’affondo poi conclude: “I medici devono stare in ospedale non in Tv. Il Comportamento del Medico Virologo, viola la libertà dei cittadini, la libera scelta ed è ancora più grave dato la notorietà e la stima internazionale nei confronti del Dott. Bassetti”. La sua partecipazione alla “partita del cuore”, l’unico posto che gli mancava in tv, ha poi messo una pietra tombale sulla sua già precaria credibilità agli occhi degli italiani.

Ti potrebbe interessare anche: L’Istituto Superiore di Sanità non comunica quanti vaccinati hanno preso il Covid

Sostieni il paragone.it, abbiamo bisogno del tuo aiuto: DONA

In tempi così difficili per l'editoria garantire un'informazione contro il sistema e volta a smascherare i magheggi delle elite è sempre più difficile. Parlare del vaccino e della campagna vaccinale da un'altra prospettiva è rischioso. Sostieni il duro lavoro che ogni giorno svolgiamo schierandoci contro quella logica che vede l'informazione passare addomesticata solo per i canali mainstream. Diventa anche tu sostenitore de ilparagone.it e difendi l'informazione libera!
-->

Covid, dopo medici e infermieri pronto l’obbligo vaccinale anche per gli insegnanti

Caos Cinque Stelle, alle prossime elezioni il simbolo del Movimento è a rischio