in

Non mollano! Mattarella rigetta le dimissioni di Draghi e Conte convoca il consiglio nazionale. Tutto da rifare

Pubblicato il 14/07/2022 20:34

Come volevasi dimostrare. Il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, ha ricevuto questa sera al Palazzo del Quirinale il Presidente del Consiglio Mario Draghi, il quale ha rassegnato le dimissioni del Governo da lui presieduto. Il Capo dello Stato, però, non ha accolto le due dimissioni invitandolo a presentarsi al Parlamento per rendere comunicazioni.
(Continua a leggere dopo la foto)

Tutto rimandato

Mattarella ha premuto affinché si effettui una valutazione della situazione che si è determinata a seguito degli esiti della seduta svoltasi in Senato. Dopo il suo colloquio con il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella, Mario Draghi ha poi lasciato il Quirinale. Il Premier riferirà mercoledì prossimo alle Camere sull’attuale situazione politica.
(Continua a leggere dopo la foto)

Conte convoca il Consiglio nazionale del M5S

A quanto si apprende, il capo politico del Movimento 5 stelle, Giuseppe Conte, ha convocato il Consiglio nazionale M5s per questa sera.

Potrebbe interessarti anche: “Fiumi di soldi!” L’inchiesta che svela come Big Pharma influenza i governi nazionali

Sostieni il paragone.it, abbiamo bisogno del tuo aiuto: DONA

In tempi così difficili per l'editoria garantire un'informazione contro il sistema e volta a smascherare i magheggi delle elite è sempre più difficile. Parlare del vaccino e della campagna vaccinale da un'altra prospettiva è rischioso. Sostieni il duro lavoro che ogni giorno svolgiamo schierandoci contro quella logica che vede l'informazione passare addomesticata solo per i canali mainstream. Diventa anche tu sostenitore de ilparagone.it e difendi l'informazione libera!
-->

“Fiumi di soldi!” L’inchiesta che svela come Big Pharma influenza i governi nazionali

Stop ai nuovi vaccini! Gli Usa bocciano i prodotti di Big Pharma. Ecco il report rivoluzionario