Vai al contenuto

Malore alla guida, autista di Scuolabus mette in salvo i bambini e muore al volante

Pubblicato il 09/04/2024 18:22 - Aggiornato il 09/04/2024 18:25

Una storia drammatica, che solo per caso non si è trasformata in una tragedia più grande, si è verificata a Chiavari. Un autista di scuolabus, Alberto Cafferata di 60 anni, si è sentito male mentre era alla guida del mezzo carico di piccoli passeggeri. L’uomo è riuscito a far scendere i bambini davanti alla scuola. Ma appena ripartito, ha avuto un malore e ha perso il controllo del mezzo. Dapprima si è schiantato contro un pulmino, ha urtato il cancello di un cantiere e ha finito la sua corsa contro tre auto parcheggiate in Corso Millo. (continua dopo la foto)

Cafferata è morto a bordo dello scuolabus sul quale ogni giorno portava i giovani studenti. I soccorsi sono arrivati immediatamente e i tentativi di rianimare l’autista 60enne si sono protratti per più di mezzora. Ma non c’è stato nulla da fare. I vigili urbani sono accorsi sul luogo dell’incidente, verificando che fortunatamente nessun’altra persona è stata coinvolta o ha subito danni. Alberto Cafferata era conosciuto per essere un professionista scrupoloso e molto attento alla sicurezza dei piccoli di cui si occupava quotidianamente. E forse anche questo ha contribuito alla salvezza dei bambini.

potrebbe interessarti anche https://www.ilparagone.it/attualita/pmcpa-pfizer-ha-mentito-su-vaccino-aifa-inglese/