in

Lockdown nazionale per 15 giorni: ecco quando può scattare il piano del governo

I dati sul contagio tornano a salire, colpa della diffusione della variante Delta e di vaccini prima presentati come perfetti e poi rivelatisi, invece, pericolosi e per nulla efficaci. Ma a pagare il conto saranno, ancora una volta, sempre e solo loro, gli italiani. Stando alle ultime rilevazioni, infatti, quattro Regioni potrebbero presto trovarsi in zona gialla, con ritorno delle odiose limitazioni: Campania, Sicilia, Marche e Abruzzo.

Lockdown nazionale per 15 giorni: ecco quando può scattare il piano del governo

In base agli attuali parametri, infatti, basterà superare i 50 casi ogni 100mila abitanti o la soglia minima di rischio del 40% di occupazione delle aree mediche e del 30% delle terapie intensive per uscire dalla zona bianca. Ad agosto, stando alle attuali proiezioni, il dato dei positivi dovrebbe toccare quota 30 mila, quindi anche in caso di modifiche agli attuali criteri il rischio per alcune Regioni sarà alto. E le brutte notizie potrebbero non essere finite.

Il governo, infatti, ha già fatto capire di essere intenzionato a tornare presto alla carica nei confronti dei poveri italiani, vittime fin qui di scelte sbagliate dei vari esecutivi che si sono alternati dall’inizio della pandemia. E addirittura potrebbe essere l’Italia intera a uscire di colpo dalla zona bianca per tornare in giallo, così da limitare i danni in vista del ritorno a scuola a settembre, quando i numeri a detta degli esperti potrebbero peggiorare ulteriormente. E non manca, come in certi film, anche un piano b, ancora meno piacevole.

In caso di forte incremento di contagi, legato soprattutto alla diffusione della variante Delta e con eventuale aumento anche del numero di ospedalizzazioni e vittime, è stato già messo in conto un possibile lockdown nazionale tra fine agosto e i primi di settembre, per una durata complessiva di circa 15 giorni. Scelta al momento considerata estrema, ma non del tutto esclusa.

Ti potrebbe interessare anche: “Costretto a inventare abusi sessuali e riti satanici”. Veleno, il ‘bambino 0’ confessa tutto

Lombardia, parte la campagna contro i non vaccinati. Ma ci sono molte domande in sospeso

Moderna, i ricavi dei vaccini vanno nei paradisi fiscali. Cosa emerge dai contratti con l’Ue