in

“Inps ha sbagliato il rendiconto, gran casino al Mef”. L’Italia è fuori di 6 miliardi?

Pubblicato il 05/02/2021 13:36

Secondo quanto riferisce Dagospia, al Mef (Ministero dell’Economia) sembrerebbe scoppiato il caos per un errore piuttosto grave che avrebbe commesso l’Inps. Se la notizia fosse vera l’Italia sarebbe fuori di 6 miliardi, insomma una conseguenza non di poco conto che graverebbe sulla situazione già pesante e che mette in evidenza quanto sia assurda la disastrosa incapacità alla guida dell’Italia.

“L’inps ha sbagliato a rendicontare i fondi e siamo fuori di 6 miliardi con il fondo “sure”, il meccanismo europeo di sostegno al lavoro (come la cassa integrazione)”, si legge tra le righe del pezzo pubblicato poco fa con il quale viene annunciato “il gran casino”.

È partito così il “giro frenetico di chiamate tra il Mef e il gabinetto di Paolo Gentiloni”, commissario Ue agli Affari economici. Dagospia conclude spiegando che il problema è che “l’Unione europea non ci rimborsa per ciò che non è rendicontato”.

Gentiloni aveva dichiarato: “La pandemia continua a pesare sulle nostre economie e mentre sappiamo che c’è luce alla fine di questo tunnel, non sappiamo ancora quanto tempo ancora prima di raggiungerla. Ecco perché SURE e la solidarietà europea che rappresenta sono così importanti“, se per loro euroinomani questi fondi sono le colonne che devono sostenere l’Italia prima di “raggiungere la luce”, allora l’Italia brancola gravemente nel buio e così sarà per molto tempo.

Sostieni il paragone.it, abbiamo bisogno del tuo aiuto: DONA

In tempi così difficili per l'editoria garantire un'informazione contro il sistema e volta a smascherare i magheggi delle elite è sempre più difficile. Parlare del vaccino e della campagna vaccinale da un'altra prospettiva è rischioso. Sostieni il duro lavoro che ogni giorno svolgiamo schierandoci contro quella logica che vede l'informazione passare addomesticata solo per i canali mainstream. Diventa anche tu sostenitore de ilparagone.it e difendi l'informazione libera!

L’annuncio di Casaleggio: “Appoggio a Draghi? Si voterà sulla piattaforma Rousseau”

I Benetton, l’acquisto di Autostrade a costo zero e lo zampino di Mario Draghi