Vai al contenuto

Hanno vinto i camionisti, via l’obbligo vaccinale. In Canada si arrende il primo Stato

Pubblicato il 09/02/2022 09:30

Mentre il governo Draghi continua a insistere con il suo fitto sistema di obblighi, restrizioni e ricatti a danno dei cittadini, un altro Paese si muove in direzione completamente opposta, annunciando l’addio al sistema di passaporti vaccinali introdotto per contrastare l’emergenza Covid. Come annunciato in queste ore dal governatore Jason Kenney, infatti, anche la provincia canadese dell’Alberta ha deciso di fare un passo indietro e riportare le lancette a prima dell’esplosione della pandemia, abolendo così l’obbligo per la popolazione di mostrare il corrispettivo del nostro pass per avere accesso a una vita normale.

Fin qui, il pass canadese andava mostrato per poter entrare in un bar, in un ristorante o avere accesso a luoghi di intrattenimento o di culto con capienza inferiore a 500 persone. Nelle ultime settimane, le proteste si erano fatte sempre più feroci, soprattutto quelle portate avanti dalla categoria dei camionisti stanchi di dover sottostare a obblighi stringenti per esercitare la professione. I giornali, non a caso, hanno parlato di una loro vittoria.

Kenney ha annunciato le misure spiegando che l’Alberta “ha superato il picco e ora può tirare un sospiro di sollievo, visto che i dati degli ospedali sui ricoveri per Covid sono in netto calo. Il nostro governo vuole mantenere in vigore le misure soltanto per lo stretto necessario a proteggere la salute pubblica”. L’addio alla versione canadese del Green pass sarà il primo passaggio verso un ritorno alla normalità, accompagnato dalla possibilità di tornare a consumare cibo e bevande anche in luoghi come i cinema.

Se i numeri continueranno a essere buoni, Kenney ha anche anticipato il prossimo passaggio, che potrebbe scattare il 1 marzo: non sarà più richiesto un monitoraggio dei giovani che praticano sport di gruppo, saranno revocati i limiti di capienza per gli eventi pubblici e quelli per gli assembramenti e le mascherine spariranno definitivamente all’aperto.

Ti potrebbe interessare anche: Il Green pass resterà in vigore. Il sottosegretario Costa spiega fino a quando e in che modo