in

“150 euro al mese”. Bollette alle stelle, ecco quanto ci costano gli elettrodomestici uno per uno. L’elenco

Pubblicato il 12/09/2022 17:55 - Aggiornato il 12/09/2022 18:02

Uno studio del Codacons ha rivelato che un normale frigorifero di casa arriverà a costare addirittura oltre 5 euro al giorno. Sì, avete capito bene. Si tratta di un vero e proprio allarme, perché testimonia come con l’aumento delle bollette previsto per settembre e ottobre anche l’utilizzo del semplice frigorifero di casa arrivi a costare uno sproposito. Si stima che addirittura 9 milioni di famiglie potranno finire in povertà energetica.
(Continua a leggere dopo la foto)

A questo punto capire come utilizzare al meglio il frigorifero e gli altri elettrodomestici di casa diventa fondamentale, perché altrimenti la stangata diventerà insostenibile. Tutte le famiglie stanno cercando di capire come risparmiare, perché con l’aumento continuo del costo della vita e dei prezzi delle bollette si rischia di rimanere al buio ed al freddo. Se davvero il costo del frigorifero salirà a 5 euro al giorno, quando un pacchetto di sigarette, è chiaro che bisogna mettere in campo tutte le strategie utili per ridurre al massimo il consumo di questo elettrodomestico. Lo studio appena pubblicato dal Codacons è veramente inquietante, e trend-online.com ne riporta le cifre.
(Continua a leggere dopo la foto)


La situazione inquadrata dal Codacons è drammatica: gli ultimi mesi del 2022 comporteranno un costo medio di 700€ in più, rispetto al 2021, per le famiglie italiane, con inflazione dilagante e un aumento del carrello medio della spesa già arrivato al 10%. Per quanto riguarda l’utilizzo degli elettrodomestici, ecco quali sono i consumi stimati: frigorifero 5,16€ al giorno; lavatrice 1,40€ a ciclo; lavastoviglie 1,38€ a ciclo; asciugacapelli 1,26€ ogni 30 minuti; forno, 1,60€ all’ora; condizionatore, 12€ per 8 ore di funzionamento. In buona sostanza, gli elettrodomestici più utilizzati nelle case degli italiani arrivano a costare veramente troppo. Dunque risulta essenziale capire come utilizzare il frigorifero nel modo più appropriato.
(Continua a leggere dopo la foto)

Innanzitutto il frigorifero va tenuto ad almeno 10 cm dal muro. La maggior parte degli italiani lo tiene ad una misura minore e questo fa consumare tanta energia di più al frigo. Poi è fondamentale la temperatura del frigorifero che deve essere tra 4 e 6 gradi e non di meno. Tenere il frigo a meno di 4 gradi è completamente inutile. Inoltre bisogna tenere presente che i ripiani più in basso sono più freddi e quindi i cibi che possono andare male più facilmente vanno tenuto proprio in basso. Inoltre il frigorifero non va tenuto né troppo pieno né troppo vuoto. Infatti se è troppo vuoto funziona inutilmente ma sei troppo pieno lavora male.
(Continua a leggere dopo la foto)

Mentre il governo inglese congelerà il prezzo delle bollette per i prossimi due anni, il governo Draghi ha deciso di congelare direttamente gli Italiani. Queste sono le assurde conseguenze che ci troveremo ad affrontare grazie alle scelte scellerate del “Governo dei Migliori” coadiuvato dal partito di Giorgia Meloni, Fratelli d’Italia.

Potrebbe interessarti anche: Due elettrodomestici e il contatore si blocca! No, non è uno scherzo. È tutto scritto nero su bianco…

Sostieni il paragone.it, abbiamo bisogno del tuo aiuto: DONA

In tempi così difficili per l'editoria garantire un'informazione contro il sistema e volta a smascherare i magheggi delle elite è sempre più difficile. Parlare del vaccino e della campagna vaccinale da un'altra prospettiva è rischioso. Sostieni il duro lavoro che ogni giorno svolgiamo schierandoci contro quella logica che vede l'informazione passare addomesticata solo per i canali mainstream. Diventa anche tu sostenitore de ilparagone.it e difendi l'informazione libera!
-->

“Conte e Draghi indagati”. La clamorosa rivelazione: le mosse della procura di Roma

“Fare il ministro della Salute? E’ un’idea carina”. Il televirologo si propone e chissà da chi vuol farsi ascoltare…